Archivio | Pane & Co ( grissini, crackers ….) RSS feed for this section

Pane alle olive

17 Ott

Ok, lo ammetto, anzi lo rendo pubblico : GRAZIE LUCA!
se non mi avessi, amorevolmente stressato, per prepararti il pane, io non avrei mai provato questa ricettina!!
Il nostro amico Luca è venuto a trovarci e una sera ha iniziato a dirmi ” dai prepara il pane, dai prepara il pane, daiiiiii”
come dirgli di no?
Ma che pane faccio? come lo faccio?
Così spulciando il libro base del bimby abbiamo scelto di fare il pane alle olive, però quelle verdi non nere!
Facilissimo, buonissimo e pratico da fare anche senza il bimby, basta avere una qualsiasi planetaria e due braccia forzute 😛

Con una dose ho preparato 12 panini, usando lo stampo dei cupcake.
Sono finiti tutti, la buongustaia di mia figlia ha fatto il tris!!! Gli uomini hanno gradito con il gorgonzola ed io l’ho gustato così…soffice e croccante !
Ingredienti :

200 gr di acqua
100 g di latte tiepido ( dove scioglieremo il lievito )
10 gr di zucchero
1 cubetto di lievito
500 gr di farina bianca 00
20 gr di olio di oliva ( ho usato cmq l’olio extravergine )
10 gr di sale
150 gr di olive nere o verdi

 

Mettere nel boccale l’acqua il latte tiepido,  il lievito, lo zucchero, la farina olio sale ed impastare 4 minuti velocità spiga.
Lasciate lievitare almeno un ‘ora e mezza. Io ho lasciato che lievitasse due orette in realtà 😛 sofficeeeee!

[senza bimby, basta impastare il tutto nella planetaria fino ad ottenere una palla soffice ]

Una volta trascorso il tempo della lievitazione, stendete la pasta e mettete le olive tagliate sull’ impasto.
Arrotolate su se stesso formando un salame. Infarinate e tagliate a pezzi .
Io invece ho fatto delle palline e le ho lasciate lievitare dentro lo stampo dei cupcake così

foto-4

Se fate i piccoli panini, sistemateli sulla placca del forno e lasciate lievitare ancora per mezz’oretta.

Cuocere il tutto in forno già caldo a 180° fino a doratura ( cirfca 30 minuti )

foto-1

Eccoli!!!!

foto-2

Davvero buoni!

foto-3

Annunci

Grissini con lo stampo taglia bastoncini Tescoma

31 Dic

Che bell’invenzione !! Non posso non consigliarvelo!
Questo taglia grissini ( bastoncini ) è davvero pratico, utile e comodo!
L’ho usato per riproporre i miei grissini al pecorino   😀
Così, come una bambina con i suoi nuovi giochi, ho sperimentato questo nuovo stampo da cucina della Linea Delicia
Mi sono trovata benissimo, ed effettivamente mi ha aiutato ad accelerare la preparazione .

Come vedrete dalle foto è semplicissimo.

 

Stendete la pasta  e poi appoggiate lo stampo. Premete con decisione e alzate la griglia.

2012-12-24 17.01.38
I bastoncini si separeranno facilmente 😀

2012-12-24 17.05.36

E sono pure belli ^_^

2012-12-27 11.59.50

Babbo Natale : realizzato con pasta di pane

10 Dic

Come vi accennavo, mi piacerebbe darvi qualche idea senza troppe pretese, per rendere un pò ” magico” e originale questo Natale.
Così , grazie a Marisa che mi ha linkato un’immagine su facebook, ho realizzato questo Babbo Natale fatto con la semplice pasta per pane  🙂
Ho trovato l’idea simpatica, un originale centro tavola o semplicemente come decorazione casalinga. Bè inutile dirvi come sono impazziti i bambini!
A me vedere la barba crescere ha fatto un effetto particolare! Bè conservo ancora un animo un po’ bambino 😛

Cosa occorre ?

Pasta di pane
Due olive
un pò di sugo di pomodoro
1 o 2 tuorli

Io ho preparato in casa la pasta di pane, ma se volete ( ed è più pratico ) potete usare quella già fatta.
Per il mio Babbo Natale :

600 gr di farina ( molino chiavazza)
12 gr di lievito di birra
10 gr zucchero
20 gr di olio
300 gr di acqua a temperatura ambiente
10 gr di sale.

Impastate tutti gli ingredienti e lasciate lievitare un’oretta.
A questo punto procediamo 😀
Tagliamo la pasta di pane in due.
Con un pezzo cerchiamo di fare un triangolo la cui base però è un pò larga e tondeggiante.
Prendiamo la punta e la rivoltiamo ( pieghiamo )per formare il cappello su un lato magari. Fate una striscia per delineare il bordo del cappello. Spero che la foto renda …

2012-12-09 12.12.11Con la pasta restante ricaviamo un semi cerchio, largo quanto la “base/ faccia ) del nostro Babbo.
Stendiamolo con il mattarello e poi con le forbici tagliamo le frange che attorciglieremo su se stesse . Questa sarà la barba quindi spezzettate pure dei bastoncini di pasta e metteteli attorcigliati un pò come capita per dare la forma del movimento.

2012-12-09 12.27.06
Poi con una pallina fate il naso e il pon pon del cappello, se riuscite fate pure dei baffetti come ultimo passaggio in modo che risaltino sulla barba.

Spennellate la barba con il tuorlo d’uovo e il cappello con il sugo 😀 Usate pure il pennello in silicone Tescoma 😀 e mettete le olive per fare gli occhi.
Infornate a 220 gradi fino a quando non sarà dorato

2012-12-09 12.34.33

Appena sfornato

2012-12-09 13.05.54
E sul tavolo …

2012-12-09 13.42.32

Stelline all’olio con rosmarino, noci e uvetta

26 Nov

Come accennavo su facebook, vorrei cercare di organizzare un pò il menù di Natale.
Dare qualche consiglio, qualche idea sfiziosa, cose carine senza essere particolarmente pretenziose.
Sarà che io ho poco tempo…e tra l’altro siamo nel periodo dei malanni. Proprio oggi ho dovuto portare mia figlia dalla pediatra, risultato? Bronchite -_-‘

Appena arrivati ho provato a fare questi panini a forma di stellina. Mmm che profumino invitante! Gli ingredienti ricordano il Natale, le noci, l’uvetta..Ma non è un dolce, è proprio pane! Potreste fare anche dei grissini, croccanti e invitanti da mettere al centro tavola!
AH! Avete visto che ho messo la categoria ” Natale”?

Ingredienti per una 50ina di stelle

500 gr di Farina ( Molino Chiavazza )
90 gr di gherigli di noce
100 gr di uvetta ammollata e strizzata
10 gr di rosmarino
250 gr di acqua
8 gr di sale
150 gr di lievito madre
Oppure 12 gr di lievito di birra )
120 gr di olio extravergine di oliva

La preparazione è molto semplice, tutto sta nella lievitazione.
Raccogliamo la farina nella planetaria, aggiungiamo l’acqua e il lievito. Iniziamo ad impastare e aggiungiamo il sale e l’olio.
Lavoriamo l’impasto fino ad ottenere una pasta morbidissima. Lasciamo lievitare un’ora.

A questo punto spianiamo la pasta e mettiamo al centro tutti gli ingredienti. I gherigli di noce devono essere tritati grossolanamente e gli aghi di rosmarino io li ho spezzettati .

Impastiamo fino a quando il tutto non si è ben amalgamato.
Con gli stampi ( potete usarne vari) ritagliate la pasta e lasciate lievitare fino a quando non raddoppiano il loro volume.

Infornare a 180° ( forno già caldo ) per circa 25 minuti.

Belli

e buoni !!

Panini alle patate e rosmarino

24 Ott

Ma che profumino invitante…e che aspetto delizioso! Questi panini hanno conquistato tutti a tavola!
Facili da preparare sono deliziosi accompagnati da salumi freschi o formaggi morbidi. Per lo meno una dozzina sono finiti così 😛
Il mio consiglio è quello di assaggiare bene l’impasto e controllare che ci sia sale a sufficienza. I miei erano deliziosi ma leggermente insipidi 😦
Certo lo ammetto, sono finiti ugualmente! 😀

Ingredienti per 16 panini

400 gr di farina da pane
3 uova
2 tuorli piccoli ( se sono medi o grandi provate con due )
1 cucchiaino di zucchero
70 gr di burro
120 gr patata lessa
2 rametti di rosmarino
20 gr di lievito di birra freseco

5 gr di sale
Olio extravergine q.b per insaporire le patate
Dunque dunque..
Per accelerare i tempi ho tagliato la patata a dadini e cotta al vapore ( usando il microonde ) per alcuni minuti. Successivamente ho fatto insaporire in una padella con un pò di olio e due rametti di rosmarino . Per vedere se la patata è cotta a sufficienza, schiacciatela con una forchetta e poi frullatela.

Lavorate il burro con lo zucchero  e il lievito sbriciolato aiutandovi con una forchetta, poi trasferite questo composto nell’impastatrice.
A poco a poco unite le uova e la farina alternandolo. Unite le patate frullate, il sale e impastate circa 20 minuti. Fino a quando l’impasto non risulta bello liscio ed omogeneo ( ci vuole pazienza 😛 )

Formate delle palline di circa 25 gr e metteteli negli stampi per muffin ( io ho usato uno stampo in silicone, se voi usate uno stampo di alluminio o altro, imburrate  e infarinate )

Lasciate lievitare un’oretta

successivamente infornate a 200° per circa 20 minuti !

Non sono bellissimi? 😀

 

e l’interno