Archivio | Antipasti RSS feed for this section

Torta salata mediterranea

19 Lug

Solitamente vi consiglio dei piatti. Magari a noi piacciono e allora mi piace condividerli.
Questa torta salata, invece …. DOVETE farla!!! che è diverso 😀
Semplicissima da fare,  è stata una scoperta. L’ho trovata girovagando in rete. Volevo fare una torta salata, abbastanza pratica, un pò diversa dalle solite con spinaci/ricotta /prosciutto/ speck ecc ecc.
Questa è stata una rivelazione. Mio marito è impazzito e capisco se una cosa gli è piaciuta in modo particolare quando mi dice ” e se la rivoglio come la devo chiamare”? 😀
Ah bè..mi ha anche rinfacciato che preparo queste cose solo quando andiamo dagli amici, mentre a casa non lo stuzzico mai con squisitezze del genere.
Sarei tentata di fare un salto dall’avvocato 😛 voi che dite ?

Quindi…se questo we dovete andare da amici, o amici verranno a casa vostra, o semplicemente avete voglia di una torta salata, provatela!

Ingredienti

Una confezione di pasta sfoglia
due mozzarelle vaccina ( sgocciolate bene )
Pomodori ramati 3/4 a seconda della dimensione
capperi
olio extravergine
Pepe
Origano
In realtà è una pizza…diciamolo pure….
Stendete la pasta sfoglia direttamente con la carta forno dell’involucro, sulla teglia.
Tagliate la mozzarella a fettine e fate la stessa cosa con i pomodori. Se questi ultimi sono troppo succosi/acquosi, vi consiglio di farli sgocciolare una decina di minuti. I miei erano piuttosto sodi .
Alternate fettina di mozzarella con fettina di pomodoro. Versate sopra i capperi cercando di distribuirli un pò ovunque. Pepete, origanate e condite con un filo di olio evo. Così, tutto  a crudo!

foto-1Cacciate in forno per cirfca 40 minuti ( controllate prima che prenda fuoco 😀 ) a 180°…che profumino ….

E buon appetito !

foto-2

Annunci

Crocchè di patate natalizie

4 Dic

Ecco un’altra idea per una cena natalizia! Le classiche crocchè di patate ( palermitane ) a forma di alberello, stellina ecc ecc.
Devo dire che presentarli così ha donato alla tavola quel clima caldo e natalizio di cui avevamo bisogno. L’ espressione di mia figlia è stata fantastica!
” Mamma ma questi sono di Natale”?
Solo lei ne ha mangiati 5 !!! Non so se per il gusto ( sicuramente!!! ) o perchè voleva mangiare tutte le formine!
Grazie a Tescoma 🙂 che i suoi stampi natalizi ha reso tutto più facile!

Ingredienti :
Patate ( ecco qui fate voi in realtà….)
Sale
pepe
Prezzemolo e menta  ( è facoltativa )
Farina q.b

 

Dico fate voi perchè in realtà a seconda di quante patate volete fare, doserete il sale e il pepe 🙂
Non ci sono grammature specifiche, assecondate il vostro gusto.
Solitamente queste crocchette ( dette cazzilli, ma li farò anche normali 😉 ) hanno una forma cilindrica.
Aiutata da un pò di farina e un pò di pazienza, sono riuscita a fare le  formine 🙂 natalizie grazie a Tescoma taglia pasta decoro Delicia

2012-12-03 10.27.37

Fate bollire le patate, ancora tiepide schiacciatele con lo schiacciapatate e poi unite il sale il pepe e il prezzemolo.

Ungetevi la mano di olio e stendete l’impasto su un piano infarinato.
Dovete ungere un pò l’impasto in modo da non restarvi attaccato alle mani. Passate lo stampo sulla farina e poi iniziate e fare un pò di forme ( come in foto ).

2012-12-03 18.42.09
Aiutatevi con una lama senza dentini per staccare poi la forma 🙂 dal tavolo piuttosto che un tappetino in silicone .

Una volta pronte le nostre crocchette, friggete in olio di semi ( girasole o arachidi ) e servite ben caldi 🙂

2012-12-03 19.15.29

Carine no?

2012-12-03 19.15.55

Antipasti Halloween ( Idee )

29 Ott

Buongiorno! Trascorso un buon fine settimana?
Noi si, sabato pizza con amici ( compleanno ) e poi ieri totale relax in casa.. Di quelle domeniche dove ti togli il pigiama per farti la doccia e ti rimetti un pigiama pulito e profumato ihihih.
Peccato che stanotte mio figlio non abbia dormito per forti dolori al ginocchio e piedino. Spesso gli capita..dicono siano dolori di crescita.Speriamo è stata davvero pesante oggi…
Cmq…lamentele a parte.
Oggi vi vorrei far vedere alcune cose che avevo preparato due anni fa per la festa di Halloween. Anche quest’anno ci stiamo organizzando e il menù è pronto. Peccato che non possa darvi/ farvi vedere tutto quello che vogliamo fare 😦
Posso soltando darvi la ricetta che farò per fare il pane alla zucca e se volete vi scrivo la ricetta delle dita da strega.
Sono foto che ho scovato nel pc 😛 non erano foto destinate al blog…;)

Inoltre, domani, vi scriverò la ricetta dei muffin salati .

Vi mostro le foto…sono 3 cose in croce, semplici da fare, di effetto e molto buone 😀

Le mummie..
Niente di più facile. Ritagliate una striscia di pasta sfoglia e avvolgete il wurstel come fosse una mummia appunto. Come occhi potete usare due grani di pepe nero 😀
Spennellate con l’uovo e infornate fino a doratura.

Poi ho fatto delle pizzette : stendete la pasta per pizza ( per mancanza di tempo usate pure quella già pronta del fornaio o dei banchi frigo ) e ritagliate dei cerchi. Cercate di formare due occhi con le olive e cospargete la mozzarella ( quella per pizza ) a strisce in modo da creare un mummia bendata o un mostro . In pratica la mozzarella dovrebbe essere la fasciatura. Diciamo che non mi era venuta bene, ma erano abbastanza ” mostricciattoli ” per la festa 😀
Ecco inoltre ( fatti da mio marito ) delle tartine a forma di bara.
Abbiamo ritagliato un cartoncino a forma di tomba e poi ritagliato il pancarrè.
Mio marito ha usato le uova di lombo per fare la croce ihihih


Avevo preso anche  ( non erano finiti ma rende ) la philadelphia arancione ( al salmone)  e, manipolata con le mani, avevo dato la forma di piccole zucche. Avevo fatto le scanalature usando uno stuzzicandenti.  Poi vi servirà dell’ erba cipollina per fare il picciolo che scende

Dulcis in fundo la cheesecake.
Classica, al forno. L’ho ricoperta con marmellata di arance ( ma potete usare quella di albicocche o pesche ) e avevo tentato di fare una ragnatela con un ragnetto usando del cioccolato fuso 😛
Certo forse oggi la farei meglio ahahha. Ma era buona, questo è ciò che conta alla fine..

Spero di avervi dato ottimi consigli.
Il pane di zucca invece …

600 gr di farina
36 gr di lievito di birra
280 di polpa di zucca
100 ml di acqua
50 gr di zucchero
10 gr di burro
30 gr di sale .

Impastate 100 gr di farina con 6 gr di lievito e l’acqua necessaria per formare un panetto elastico. Lasciate lievitare per 3 ore.
Nel frattempo cuocete la zucca al forno e passatela al minipimer
Impastate poi il panetto lievitato con la farina restante e tutti gli ingredienti. Lasciate riposare 40 minuti cirfca.
Divitete l’impasto in pezzi a piacere. Nelle formine di silicone oppure in panini . Lasciate lievitare ancora 45 minuti e poi infornate a 225° per circa 25 minuti 🙂

Deve essere squisito. Io proverò e voi?

Panini alle patate e rosmarino

24 Ott

Ma che profumino invitante…e che aspetto delizioso! Questi panini hanno conquistato tutti a tavola!
Facili da preparare sono deliziosi accompagnati da salumi freschi o formaggi morbidi. Per lo meno una dozzina sono finiti così 😛
Il mio consiglio è quello di assaggiare bene l’impasto e controllare che ci sia sale a sufficienza. I miei erano deliziosi ma leggermente insipidi 😦
Certo lo ammetto, sono finiti ugualmente! 😀

Ingredienti per 16 panini

400 gr di farina da pane
3 uova
2 tuorli piccoli ( se sono medi o grandi provate con due )
1 cucchiaino di zucchero
70 gr di burro
120 gr patata lessa
2 rametti di rosmarino
20 gr di lievito di birra freseco

5 gr di sale
Olio extravergine q.b per insaporire le patate
Dunque dunque..
Per accelerare i tempi ho tagliato la patata a dadini e cotta al vapore ( usando il microonde ) per alcuni minuti. Successivamente ho fatto insaporire in una padella con un pò di olio e due rametti di rosmarino . Per vedere se la patata è cotta a sufficienza, schiacciatela con una forchetta e poi frullatela.

Lavorate il burro con lo zucchero  e il lievito sbriciolato aiutandovi con una forchetta, poi trasferite questo composto nell’impastatrice.
A poco a poco unite le uova e la farina alternandolo. Unite le patate frullate, il sale e impastate circa 20 minuti. Fino a quando l’impasto non risulta bello liscio ed omogeneo ( ci vuole pazienza 😛 )

Formate delle palline di circa 25 gr e metteteli negli stampi per muffin ( io ho usato uno stampo in silicone, se voi usate uno stampo di alluminio o altro, imburrate  e infarinate )

Lasciate lievitare un’oretta

successivamente infornate a 200° per circa 20 minuti !

Non sono bellissimi? 😀

 

e l’interno

Torta con roselline di zucchine

18 Set

Sorrido ancora quando penso a questo antipasto…
Ricordo perfettamente la faccia di Cesare quando ha visto tutte queste zucchine arrotolate e la sua voce esclamare ” Ma le hai arrotolate tutte a mano”?
Alla mia risposta affermativa, non solo è rimasto più stupito, ma voleva sapere pure il perchè!? Perchè avessi perso tanto tempo ad arrotolare zucchine quando avrei potuto fare altro ahah.
Solo a metà serata, dopo la sua ennesima domanda ” ma perchè l’hai fatto “? ho ceduto…e  ho confessato che c’è stato un attimo in cui anche io mi sono chiesta perchè mi fossi cimentata in così tanta forza di pazienza, ma la vera, verissima verità, è che non ho compreso il motivo per il quale ho arrotolato le zucchine in piedi, quando potevo comodamente sedermi 😛
Ma vorrei togliervi gran parte del lavoro, spiegandovi come arrotolarle senza perdere troppo tempo e calcolando gli spazi. No perchè nella ricetta non c’era scritto, quindi praticamente ho dovuto togliere gran parte delle roselline e rifarle due volte! Fino a quando non ho capito che era meglio tagliare a metà e poi ancora a metà la fettina di zucchina 🙂
Però…guardate che bella, ne è valsa la pena non solo perchè cmq è particolare, ma perchè è bella da vedere 😀

Ingredienti per tortiera da 20

150 gr di farina ( rosignoli molini uso domestico)
70 gr di burro
2 grosse zucchine
mazzetto di prezzemolo
40 gr di grana grattugiato
un peperone giallo
50 gr di molllica di pane tostata possibilmente
50 gr di mandorle tostate e pelate
uno spicchio di aglio
un cucchiaio di paprika dolce
un cucchiaio di maggiorana
Olio q.b
Prepariamo la simil pasta brisè lavorando nel mixer la farina, il burro, il grana, un pò di sale il prezzemolo e mezzo bicchiere di acqua fredda. Lavoriamo l’impasto fino ad ottenere una palla. Lasciamo riposare in frigo per mezz’oretta.
Intanto che aspettiamo, prepariamo le zucchine. Con un pelapatate tagliamole a strisce sottile nel senso della lunghezza e poi sbollentiamole un minuto in acqua bollente.


Stendiamo la pasta sul fondo della tortiera e mettiamola in forno caldo a 200° per circa 25 minuti.
Mentre cuoce prepariamo la salsa :
Nel mixer frullate il peperone tagliato a dadini, la mollica con le mandorle, lo spicchio di aglio sbucciato, la paprika. Unite 4 cucchiai di olio e iniziate a frullare.


Dovete frullare tanto, prima o poi si formerà una crema, se è troppo densa unite ancora dell’olio, come se doveste preparare la maionese.
Sfornate la pasta. Cospargete la base con la crema e iniziate ad arrotolare le zucchine. Prendete una striscia lunga e tagliatela a metà. Questa metà arrotolatela su se stessa e ri-dividetela a metà.

In questo modo avrete due roselline da sistemare sulla pasta 🙂 La salsa le terrà abbastanza ferme.
Una volta riempita la tortiera, versate la salsa rimasta e spolverate di maggiorana :=)

Non trovate che sia bella

😀