Archivio | Risotti RSS feed for this section

Risotto alla crema di scampi

9 Mar

Ecco un primo che ha un suo perchè.
A noi è piaciuto molto, mia mamma l’ha divorato! E io me lo sono gustata con molta soddisfazione!
La sua preparazione è molto semplice, credo che la parte più seccante possa essere sia la preparazione del brodo, ma nemmeno più tanto.
Se avete amici a cena, oppure volete preparare una serata romantica, direi che è il piatto ideale 🙂

 

Ingredienti per 4 persone :

300 gr di riso
800n gr di scampi freschi
180 gr di passata di pomodoro
100 ml di panna da cucina
Un bicchierino di cognac
Per il brodo :
Una cipolla
Una carota
Un gambo di sedano
Un bicchiere di vino bianco
Sale/pepe
Una noce di burro
Olio evo

Per prima cosa puliamo gli scampi conservando le teste e il loro carapace. Io ho cercato di non romperli per usarli anche come decorazione.
Immergeteli in un litro e mezzo di acqua e aggiungete la cipolla tagliata a pezzi grossi, la carota, il sedano un bicchiere di  vino bianco e un pò di sale e pepe.

unnamed-2

Cuocere  per almeno per 45 minuti.

unnamed-1
Ecco il risultato. Filtrate bene e, come vi dicevo, tenete da parte i carapace per usarli come decorazione.
Il brodo è pronto.

In una padellina rosolate un pò di aglio in olio extravergine.
Una volta dorato, togliete l’aglio e aggiungete gli scampi sgusciati e insaporite per un minuto, unite il cognac e lasciatelo evaporare.
Unite la passata e cuocete per una decina di minuti.
Frullate il tutto e aggiungete la panna . Mescolate bene e così avrete ottenuto la crema.

Rosolate una noce di burro e unite il riso. Lasciatelo tostare per qualche minuto e sfumate con il vino bianco, inziate la cottura come un risotto normale, aggiungendo via via il brodo precedentemente preparato. Mentre il riso cuoce, assaggiate e aggiustate di sale.
Unite la crema di scampi al riso circa 5 minuti prima del termine della cottura.
Servite il riso caldo 🙂

unnamed

 

Annunci

Risotto porri e salsiccia

11 Feb

Bè con questo risotto ho attirato anche l’attenzione dei miei bambini.
Volevano la salsiccia e io l’ho messa in mezzo al risotto, per fortuna la spiegazione che i “porri” non fanno male ma danno ancora più gusto alla salsiccia, ha funzionato!
Buono! Bè anche molto saporito 😛 e poi con questo freddo abbiamo bisogno di qualcosa di sostanzioso

Ingredienti per 4 persone

Riso ( contate circa 60 gr a persona o di più, fate voi )
300 gr di salsiccia fresca
100 gr di porri
brodo di carne
50 gr di burro
60 gr di parmigiano
olio extravergine
pepe

In un tegame ( che vi servirà per cuocere il riso ) fate appassire i porri tagliati a rondelle con il burro e un filo di olio . Appena i porri saranno ben appassiti, teneteli da parte in una ciotola.
Sempre nello stesso tegame, unite la salsiccia privata del budello e sgranata. Fate rosolare qualche minuto a fuoco vivo. Togliete la salsiccia e unitela alla ciotola con i porri.
Ancora usando lo tesso tegame, rosolate il riso con un filo di olio per 3 minuti, aggiungete i porri e la salsiccia, girate velocemente un minuto e poi unite il brodo e continuate la cottura come un risotto classico.
A fine cottura mantecate con il parmigiano ed eventualmente con un altra noce di burro.
Spolverata di pepe e buon appetito 😀

Caldo caldo

2013-02-09 12.15.06

Pomodori ripieni di riso

3 Ott

Buongiorno amici 🙂
Oggi vi lascio una ricetta molto facile e molto versatile.
E’ un ottima idea per una cena fra amici, per chi ha fretta ( si prepara prima e poi si inforna ) o a chi piace 😀
A noi è piaciuto!
I pomodori ripieni di riso hanno la capacità di poter essere farciti con quello che ci resta nel frigo. Con i vari pezzetti di formaggio, se vogliamo mettere del prosciutto o dei pisellini.
Insomma date sfogo alla vostra fantasia e al vostro gusto.
A noi sono piaciuti semplici
Ingredienti :

Pomodori sodi e di media grossezza ( calcoliamo due pomodori a testa )
Salsa di pomodoro
due cucchiai di riso per pomodoro
sale
pepe
formaggio ( ho messo la fontina )
Grana grattugiato
basilico
Uno spicchio di aglio
varie ed eventuali

 

Per prima cosa laviamo i pomodori e poi cerchiamo di eliminare la polpa interna e conservando le calotte .

E’ un operazione non troppo difficile, l’unica accortezza è quella di evitare di tagliare la base per non far fuoriuscire il riso e il sughetto.
Conservate la polpa e tagliatala a pezzettini piccoli piccoli.
In una padella fate soffriggere lo spicchio di aglio, eliminatelo e poi versate la polpa spezzettata e un pò di salsa di pomodoro ( quelle nelle piccole bottiglie )
Cuocete salando e pepando per una ventina di minuti.

Nel frattempo lessate il riso in acqua un pò salata. Non dovete cuocerlo del tutto, lasciatelo al dente. Cuocetelo per circa 10 minuti non di più.
Versate il riso nella padella con il sugo, date una generosa spolverata di grana e poi aggiungete gli altri ingredienti.


Farcite i pomodori che avrete messo dentro una pirofila con sotto la carta forno.


Infornate  ( senza calotta per i  primi 15 minuti ) a 180° , poi coprite con le rispettive calotte e grigliate per altri dieci minuti ( varia da forno )
Controllate la cottura del pomodoro e quando è cotto spegnete e servite 🙂
Sono buoni anche freddi!!

 

Risotto con i funghi ricetta Bimby

1 Ott

Un buon risottino veloce e pratico?
Questa ricetta la dedico a due mie amiche che hanno da poco acquistato il Bimby ( ciao Roby, ciao Dana 😀 )
Usiamo, anzi sfruttiamo il nostro bimby per un delizioso risotto 🙂

Voi sapete le proporzione che dobbiamo usare per fare il risotto? Uno di riso e 3 di brodo
Quindi per 200 gr di riso, 600 gr di brodo 🙂 e il risultato sarà perfetto.
Per il resto è facile come farlo sulla pentola.

Ingredienti per 3 persone ( abbondanti )

200 gr di riso
600 gr di brodo vegetale
una  grossa noce di burro
funghi surgelati ( sinceramente sono andata ad occhio 😦 )
mezza cipollina
Pepe
Prezzemolo
un pò di vino bianco

Mettere nel boccale la mezza cipolla, tritarla qualche secondo velocità turbo.  E siccome non si trita subito tutta perchè si espande nelle pareti del boccale, riaptritelo, con un cucchiaio di legno raccoglietela sul fondo e ri-azionate.
Nel frattempo io faccio scaldare il brodo vegetale dentro il microonde. O meglio metto l’acqua con dentro il dado vegetale 😛 e lascio che si sciolga. Solitamente lo metto 3 minuti, come il tempo che mi serve per soffriggere la cipolla.

Aggiungere la noce di burro e soffriggere la cipolla a 100° per tre minuti vel 3.
Una volta soffritta  uniamo il riso e tostiamo 2 minuti 100° ANTIORARIO SOFT. Poi uniamo il vino e tostiamo per un altro minuto ( senza mettere il tappo)
Uniamo i funghi e un pò di brodo, lasciamo cuocere per 5 minuti a 100° vel SOFT ANTIORARIO e poi uniamo il restante brodo .
Impostiamo 14 minuti vel sotf antiorario e assaggiamo ( i tempi di cottura variano a seconda del riso scelto ) se è ancora crudo, prolunghiamo di due minuti.
Servite caldo con una fresca spolverata di prezzemolo e pepe.

Risotto ai funghi ( bimby )

Leggero, gustoso e ideale per il fresco che sta arrivando 🙂

Timballo di riso con provola affumicata e speck ( anche nel bimby)

10 Ago

Non è sicuramente un piatto estivo, ma posso garantirvi che non importa! E’ molto buono, scenico e gustosissimo!
Ho preparato il risotto nel bimby per questioni pratiche e poi farcito la tortiera.
Ho preparato il tutto un’oretta e mezza prima di cena. Una volta preparata il timballo l’ho conservato nel forno e poi acceso dieci minuti prima di sederci a tavola. Buono buono, provatelo e fatemi sapere.
Vi spiego le mie dosi :  Ho preparato 160 gr di riso e abbiamo mangiato in circa 4 persone, diciamo 3 persone in modo abbondante.
Sembrano pochini, però ho farcito una tortiera da 18 tranquillamente, considerate che è un piatto ” ricco” e sazia .

Ingredienti
160 gr di riso
450 gr di brodo ( ho usato il dado delicato-pollo- )
30 gr di parmigiano
40 gr di scamorza affumicata
speck ( ho aperto e usato un intera confezione di quelle già pronte  non ricordo quanto fosse forse 60 o 70 gr)
una spruzzata di vino bianco
prezzemolo
burro
mezza cipolla

Chi non ha il bimby può preparare il riso in modo classico, rosolando la cipolla con il burro e procedendo come un risotto classico.
Nel bimby :
Ho rosolato per 3 minuti a 100° vel 2 la cipolla con il burro, poi ho aggiunto il riso e l’ho fatto tostare per 2 minuti a 100° vel antiorario, trascorsi i due minuti ho aggiunto un po’ di vino e continuato a rosolare per un altro minuto .
A questo punto ho unito quasi tutto il brodo e cotto sempre vel antiorario a 100° per circa 16 minuti.
Una volta cotto ho aggiunto il restante brodo, il parmigiano e poi la scamorza tagliata a dadini. Ho mescolato bene con la spatola e i formaggi si sono sciolti e unito il prezzemolo spezzettato .
^.^


Nel frattempo avevo sistemato le fette di speck nella tortiera come in foto

 e poi versato il riso e richiuso .


Come si vede ho messo un pezzetto di carta da forno perchè  c’era una “fessura” e avevo paura che il riso uscisse fuori. In questo modo è rimasto ben contenuto.

L’ho lasciato dentro il forno spento fino a 10 minuti prima di sederci a tavola. Si è conservato caldo quindi è bastato davvero poco !

ecco qui appena sfornato

La parte che vi dicevo un pò aperta che però è rimasta intatta

E mangiato 😀