Archivio | Dolci Fritti e non solo … RSS feed for this section

Frittelle (o pallette?) di carnevale

6 Feb

Ebbene si, nei prossimi giorni vedrete qualche ricetta tipica di questo periodo: Carnevale 😀
Oggi ho preparato queste frittelle e non per i bambini (che cmq hanno più che gradito) ma per mio padre! Lui golosone di frittelle. Ne ho approfittato perchè questa sera è venuto a cena da noi e ho voluto viziarlo 😉
Sono molto facili, ma dovrete aver pazienza perchè devono lievitare almeno un paio d’ore per essere veramente veramente soffici.
Presto farò anche le chiacchiere così viziamo la mamma questa volta.

Ingredienti per circa 6 persone:
– 250 gr di patate (qualita’ per gnocchi, quelle che si sfaldano)
– 250 gr di farina
– un cubetto di lievito (25 g)
– grattatina di scorza di limone o vanilina
– Latte tiepido per stemperare il lievito
– e un pò di latte per amalgamare l’impasto
– circa 70 gr di zucchero semolato
– Zucchero semolato (o se preferite a velo) per decorare

Prima di tutto dobbiamo fare bollire la patate, in modo classico. Con la buccia lavate e strofinate.
Quando sono pronte le peliamo e passiamo nello schiacciapatate  e aspettiamo che si raffreddino un pò.
Nel frattempo in una grossa ciotola uniamo gli ingredienti: farina con lo zucchero, un pò di sale e il lievito stemperato.. Uniamo le patate e impastiamo.


Aggiungiamo tanto latte fino ad ottenere un’impasto omogeneo (ho dimenticato di fare la foto). Copriamo con carta trasparente e lasciamo lievitare almeno due orette o fino a quando non duplica/triplica il volume.

A questo punto riscaldiamo in una padella dell’olio di semi e poi, aiutati con un cucchiaino, versiamo l’impasto.

Se non vogliamo che le frittelle vengano con forme tutto strane come questa


prendiamo l’impasto sempre con il cucchiaino ma poi con la mano cerchiamo di fare una palletta 😀

Una volta fritti spolveriamo con lo zucchero …

Non ne è rimasta nemmeno una !

Annunci