Archivio | Primi RSS feed for this section

Spaghetti con crema di burrata, basilico e melanzana croccate !

22 Gen

Il primo di oggi è un primo molto sfizioso.
Facile da preparare la sua particolarità è il connubio fra la crema delicata e freschissima della barrata con basilico e il sapore deciso e croccante “pizzicante” quasi, della melanzana fritta.
Sono molto soddisfatta, ed è stato molto apprezzato…direi che è questo quello che conta 😛

Per comodità ho preparato la crema di mattina, visto le temperature invernali, non l’ho conservata in frigo, ma semplicemente coperta con la pellicola trasparente e poi si sa, la barrata cmq non va mai gustata fredda 🙂
Così la sera ho fritto le striscioline di melanzana mentre gli spaghetti erano in cottura.
Semplice no?

ingredienti Per 4 persone
400 di burrata fresca temp ambiente
una melanzana
15 gr di foglie di basilico
circa 15/20 gr di pinoli
olio evo circa 50 gr
sale e pepe q.b
qualche cucchiaio di latte

unnamed-2.jpg

Tagliamo a dadini la nostra barrata e mettiamola in un mixer insieme all’olio extra vergine di oliva, le foglie di basilico, sale e pepe.
Frulliamo il tutto fino ad ottenere una crema morbida.
Per renderla più cremosa ho aggiunto, a poco a poco, circa 3 cucchiai di latte .
Assaggiate e conservatela.

In un pentolino tostate i pinoli mentre in un altro soffriggete la melanzana cercando di ritagliare delle striscioline, tenendo anche la buccia 🙂

unnamed-3.jpg

Versate la crema in una ciotola capiente sufficientemente da contenere la pasta.
Vi direi di riscaldarla ma tenderebbe a rapprendersi, risultando grumosa e non fluida.
A questo punto dovete valutare voi se aggiungere un cucchiaio di acqua di cottura per diluire la crema nel caso fosse troppo compatta oppure versare sopra la pasta colata e amalgamare il tutto unendo i pinoli e parte delle fettine di melanzana.
Conservate le fettine con la buccia da usare come decorazione finale !
unnamed-5.jpg

Annunci

Lasagne con zucchina, speck e provola affumicata

4 Lug

Bentrovati!!
Oggi vi propongo un primo delizioso. Un ‘ alternativa sfiziosa alla classica lasagna
Questa ricetta l’ho letta nelle varie proposte che passano su fb….mi aveva subito colpita, ma l’avevo ” parcheggiata” aspettando l’occasione giusta!
Nessuno vuole togliere il merito alla tradizione, al ragù’ unito alla besciamella…ma questa alternativa, come dire, MERITA.
Voi provate questa ricetta, poi mi farete sapere.
L’accoppiata spek e zucchine è un classico, il tocco della provola aggiunge ancora più gusto, la besciamella miscela il tutto rendendolo più “morbido”.
Facilissima da preparare, ancora più veloce da gustare 😛
Ingredienti per 4 porzioni abbondanti.

Due zucchine medie
due confezioni di speck già tagliato a julienne
Un tocchetto di  provola affumicata (50/60gr )
circa 600 gr di besciamella
grana grattugiato
olio, sale e pepe
una confezione da 500 gr di lasagne fresche
Come vi accennavo, la preparazione è semplicissima.
Se avete il bimby potete preparare la besciamella
unnamed-1 altrimenti comprate quella già pronta per praticità.
Mentre la besciamella si cuoce,  “grattugiate” le zucchine grossolanamente e poi passatele in padella con un pò di olio, sale e pepe.
Appena 5 miutini scarsi, giusto per ammorbidirsi e prendere sapore.

unnamed-2
Iniziamo quindi a preparare gli strati come faremmo con le classiche lasagne.
Io metto uno strato di besciamella alla base, poi il primo strato di lasagne, poi besciamella, poi le zucchine, poi lo speck e infine, grattugiate un po’ di provola cercando di spargerla un po’ ovunque. Non esagerate, basta qualche grattata sparsa. Spolverate con un velo di grana.

unnamed-4
Continuate fino a fare tre strati.
Sull’ultimo strato, la superficie, spargete un bel po’ di besciamella, una grattata di provole a una bella spolverata di grana.
Infornate a 180° fino a quando non sarà bella dorata in superficie.

unnamed-5
Ho servito queste lasagne tondeggianti! usando un coppapasta per tagliarle in modo uguale.

unnamed-6

accompagnate da un buon vino…

unnamed-7

Bucatini alla ricotta

11 Mar

Una sorpresa!
Una ricetta molto, molto fresca, che abbiamo mangiato con leggerezza e gusto!
La consiglio a chi ama i gusti delicati e sentire anche il sapore degli ingredienti in modo molto genuino.
Facilissima la preparazione, ideale per una domenica a pranzo…

Ingredienti per 4 :

Circa 320 gr di bucatini
250/300 gr di ricotta
100 gr di pomodorini
150 gr di zucchine novelle
2/3 pomodorini secchi
un cipollotto
3 cucchiai abbondanti di grana grattugiato
Olio extravergine

Mentre portate a bollore l’acqua per la pasta, preparate il sughetto.
Frullate le verdure con due cucchiai di olio extra vergine, sale e due/tre cucchiai di grana.

unnamed-4
Una volta pronta la pasta, scolatela e rimettetela nella pentola.
Versate sopra la salsa di verdure e mantecate.
Una volta versate su un piatto grande da portata, potete guarnirle con quenelle di ricotta già condita con un pò di sale, pepe e olio.
Ecco qui 🙂
unnamed-5

Pennette con crema di melanzane

18 Lug

Ecco un buon piatto fresco, estivo e saporito!
Ottimo, sono proprio soddisfatta, tra l’altro è semplicissimo e anche abbastanza leggero 🙂
Il tempo della cottura in forno delle melanzane e il pranzo è servito!
Anche se potete preparare il condimento anche il giorno prima 😉 comodo no?
A noi è piaciuto, fatemi sapere!

Ingredienti per due persone
Due melanzane
olio extravergine
Una manciata di pinoli
uno spicchio di aglio
un pò di prezzemolo fresco
una spolverata di origano

Considerate una melanzana a testa, per avere un buon condimento ( buono intendo corposo ^.^ )
Tagliate a metà la melanzana e incidetela come in foto
foto-1

Infornate per 25 minuti a 180° tenendo la parte della polpa rivolta verso il basso.
foto-2
Trascorso questo tempo,

foto-3
aiutandovi con una forchetta, scavate la polpa e schiacciatela fino a formare una purea.
In un pentolino soffriggete, senza farlo bruciare, l’aglio – eliminatelo- e poi aggiungete i pinoli , tostateli qualche minuto e poi aggiungete l’origano. Deve “sfrigolare” un attimo. Spegnete e unite il prezzemolo fresco.

foto-4
Versate questo sughetto sulla polpa di melanzane e condite le pennette !!

foto-5
Buon appettito

Insalata fredda ai cereali vegetariana

15 Lug

Non sapevo come chiamarla ..Avete suggerimenti?
Insalata colorata? fresca? NO. Non saprei…
Due giorni fa, la mia amica Sara,  mi ha mandato un sms invitandoci a casa sua per un gelato party. Alla parola gelato la mia mente non ha capito più niente e solo DOPO ho realizzato che i bambini avrebbero giocato in piscina, che ci aveva inviati per domenica ecc ecc.

Così mi sono detta ..che posso portare di fresco, leggero, gustoso ma non troppo pesante?
Perchè non fare un’insalata di cereali ( che io adoro *_* ) ? E cosa ci mettiamo in questa insalata ?
Zucchine, carotine, un pò di insalata pan di zucchero, qualche pomodoro secco, un pò di rucola fresca …sale pepe e olio extravergine!
Ottima! Buonissima !

[poi ho preparato anche una torta salata mediterranea, meno “leggera!” ma decisamente ottima!   ]

Ingredienti per circa 400 gr di cereali.

Per cereali intendo quelli della marca GALLO. Sono misti : orzo, farro e riso.
Potete anche mischiarli a vostro piacimento!

 

400 gr di cereali misti
due zucchine
due carotine
un pò di insalata pan di zucchero ( o quella che trovate tipo iceberg andrebbe bene )
3/4 pomodori secchi ( possibilmente non salati altrimenti lasciateli in ammollo con acqua fredda per 5 minuti )
due mozzarelline ( a piacere )
Olio
Sale
pepe

Per prima cosa mettete a cuocere i cereali. Nella confezione c’è scritto 12 minuti. Io, personalmente, li ho cotti per 13/14 minuti. Intanto che i cerali sono in cottura, tagliate a julienne le zucchine e le carote. In alternativa fate come me : Compratele già tagliate a Julienne 😛 e la vita vi sorriderà trallala’….

In un ampia padella, andrebbe bene anche la vok, mettete un pò di olio extravergine di oliva e saltate le verdure . Salate e pepate.
Saltatele giusto qualche minuto, aggiungete l’insalata tagliata a listarelle  e poi il pomodoro secco anch’ esso tagliato a listarelle ( no questo non si trova già tagliato 😛 )

foto-2
Amalgamate il tutto per qualche minuto, non devono cuocersi del tutto, non devono bruciare insomma, noi le vogliamo croccantini anche perchè poi si ammosciano lo stesso 😦 Aggiustate di sale e pepe e lasciate raffreddare.
Una volta che i cereali e le verdure sono fredde, mescolate tutto insieme. Aggiungete ancora dell’olio a crudo fino a vostro piacimento !
Tagliate due mozzarelline e uniteli al condimento.
Assaggiate sempre di sale, di pepe e infine aggiungete la rucola tagliata a listarelle . Rimescolate e servite :=)

foto-1