Archivio | Piatti con la zucca RSS feed for this section

Vellutata di zucca al curry

29 Dic

Lo so, sono latitante! Ma sono circondata dai parenti e dai miei cari amici! Ed è così bello questo Natale ( virus intestinale di tutti a parte )
Spesso ho fatto già piatti collaudati, quindi pochissime novità…
La ghirlanda di salmone e spinaci ( pane con noci ), canederli in brodo, grissini al pecorino ecc ecc….
Adesso dovrò preparare la polenta pasticciata ( con salsiccia e besciamella ) la torta salata di cipolle  e quella di zucchine e riso, 3 tronchetti di Natale, ecc ecc per il cenone di fine anno.
Ma volevo lasciarvi questa deliziosa zappetta! L’ho preparata come “entrata” per la cena della Vigilia. E’ davvero buona e la cosa che mi ha particolarmente dato soddisfazioni è stata quando è entrato un mio parente in cucina, ha alzato il coperchio e chiesto ” cos’è questa cosa arancione?”
ed io ” Farò la zuppa di zucca”  e lui ” bleehaaa”
…si è sbafato tutta la sua ciotola dicendo che non se l’aspettava che fosse così buona 😀
Sì una delle soddisfazioni migliori ahaha!!!
Cmq… vi ricordo che le zuppette di entrata sono ” ridotte”. Una ciotolina da mangiare con un paio di cucchiaiate e qualche crostino…
Quindi la dose che vi lascio è per circa 8 ciotoline 😀

Ingredienti :
600 gr di polpa di zucca
2 patate medie
una mezza cipolla tagliata sottile
una generosa noce di burro
circa 600/700 gr di brodo vegetale
1 o 2 cucchiaini di curry
gherigli di pistacchio
pangrattato abbrustolito in padella

Il procedimento è molto facile.
Tagliate a fettine sottili le patate e la zucca.
Rosolate la cipolla ( io ho usato una padella Wok ) con il burro e poi unite le patate, cuocete 5 minuti, unite la zucca e irrorate con il brodo bollente

2012-12-24 17.52.26
Cuocete fino a quando sia le patate che la zucca non sono molto morbide. Assaggiate di sale, spolverata di pepe e di curry.
Frullate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea.
Servite calda con una spolverata di pangrattato passato in padella e gherigli di pistacchio 😀

2012-12-24 19.04.48

Magari potete servirla per il Cenone di Capodanno..

Io farò una piccola zuppa di lenticchie con tocchetti di cotechino 😛

Muffin di zucca e cannella( dolci)

9 Nov

Pensavate che avessi finito con la zucca?
Sbagliato! ho ancora qualcosina da proporvi, più le dita da strega, sempre fatte in occasione di Halloween e che hanno fatto furore con i bambini!! me li han chiesti anche il giorno dopo!
Ma parliamo questi muffin; li abbiamo preparati sempre per la festa di Halloween, sono molto dolci ( nonostante abbia ridotto lo zucchero) e ho provato a fare il contrasto usando il formaggio philadelphia 🙂 non male!!!!
Per non appesantire troppo il dolce ho preferito fare dei piccoli muffin ^_^ . Buoni 😀
Ecco la ricetta per circa 18 pirottini piccoli
Mi spiace non aver fatto la foto di tutti i passaggi ma : 1) Io e Arianna eravamo a casa di mia madre, meglio dire in taverna, e lì la luce non e’ affatto il massimo.
2) quella sera abbiamo cucinato talmente tanto e c’era talmente tanta confusione, che insomma…. fotografare tutti i passaggi era davvero alquanto problematico !

Ingredienti

200 gr di farina ( Molino Chiavazza )
150 gr di burro
1 pizzico bicarbonato
pizzico di noce moscata
un pizzico di sale
1 uovo
250 gr di polpa di zucca ( cotta al vapore o al forno )
100 gr di zucchero di canna
30 gr di miele

Frosting philadelphia
1o0 gr philadelphia
1o0 gr zucchero a velo
Vanilina
Coloranti : rosso e giallo per ottenere l’arancione 😀

Frullate la polpa della zucca e tenetela da parte.
In una ciotola sbattete l’uovo con lo zucchero , poi unite il miele la pure di zucca e la farina setacciata con gli aromi il sale e il bicarbonato.
Riempire i pirottini e infornare a 180° per circa 25/30 minuti ( fede sempre prova stecchino)

Per il frosting basta amalgamare tutti gli ingredienti dosando bene i coloranti per raggiungere il colore desiderato

Torta salata con zucca, zucchine e primosale

2 Nov

Buongiorno amici, trascorso un buon Halloween? Noi sì . Ieri abbiamo fatto una piccola festicciola in casa, preparando ovviamente un menù all’ insegna della zucca. Questo cosa vuol dire? ehehe…
Che adesso vi aspettano un pò di ricette tutte in arancione!!!
La prima di questa serie è la torta salata
Buonissima! Finita tutta è stata deliziosa. Per nulla invadente come sapore, dolce e delicato è stato un antipasto perfetto!
Ecco a voi la ricetta

1 rotolo di pasta sfoglia
500 gr di zucca
200 gr di zucchine
mezza cipolla
100 gr di ricotta vaccina
125 gr di primosale
sale pepe
2 uova
40 gr di grana
una manciata di pinoli

Stendiamo la pasta sfoglia sulla nostra pirofila ( io ho scelto quella  a forma di crostata ) e mentre facciamo cuocere in forno la zucca tagliata a dadini, in una padella rosoliamo la zucchina tagliata a rondelle con un pò di olio extravergine e la cipolla. Saliamo e pepiamo. Tempo di cottura circa 15 / 20 minuti. Non devono bruciare state attenti, in caso versate un cucchiaio di acqua.
Nel frattempo in una ciotola mescoliamo con le fruste il primosale con le uova la ricotta e il grana
Quando sia la zucca e la zucchina sono pronte, versiamole sopra la base di pasta sfoglia. Versiamo sopra il composto di formaggi e uova e aggiungiamo la manciata di pinoli.
Inforniamo a 180° per circa 35/40 minuti
Bella

ma soprattutto buona!

Mezze maniche con zucca e crema al curry

28 Set

Oggi vi propongo un buonissimo piatto, adatto anche ai miei amici vegetariani 🙂
Ideale in queste sere autunnali, almeno per le nostre zone! Ieri sera c’è stato un mega temporale con forti folate di vento tali da piegare anche gli alberi.
Non potevo fare altro che preparare qualcosa di  “caldo e vellutato” 😀
Ottime, queste mezze maniche sono proprio buone !

Ingredienti per 4 persone

320 gr di mezze maniche
200 gr di zucca tagliata a dadini
1 rametto di rosmarino
1 bicchiere di panna
1 cucchiaio di curry
parmigiano e burro

Le mezze maniche, almeno nella mia confezione, richiedevano 20 minuti di cottura. Così ho messo la pentola dell’acqua a bollire e nel frattempo ho iniziato a tagliare a dadini la zucca.
Una volta gettata  la pasta nell’ acqua bollente riscaldate  una noce di burro in una padella e rosolate  i dadini di zucca con il rametto di rosmarino.
Quando sono diventati ben croccanti aggiungete  la panna ( versate la pasta nell’acqua e iniziate la cottura) sciogliete il curry e salate. ( assaggiate la panna di sale )
Lasciate  cuocere qualche minuto e poi ho spegnete in attesa della cottura della pasta.

Una volta cotta versate le mezze maniche nella padella, amalgamate per bene, aggiunte una spolverata di parmigiano, di pepe e servite calde 🙂

Mezzemaniche con zucca e crema al curry

Polpettine di zucca pecorino e scamorza

7 Mag

Queste dolcissime, arancionissime polpettine sono state il contorno ( ma anche come antipasto se si vuole è perfetto )  prescelto per la cena di sabato.
Nel menù c’erano i canederli e volevo accompagnarli con un contorno non solo originale ma che non stonasse nemmeno troppo . A parte la forma 😛 uguale, si sa che zucca e speck è una coppia vincente. Detto fatto. Molto facili da preparare sono state apprezzate. Deliziose .
La dolcezza della zucca contrasta il piccante del pecorino che a sua volta ri-viene addolcito dalla presenza della scamorza .
Insomma se avete un pò di zucca e del formaggio non esitate a prepararle .

Ingredienti per 6/8 persone

500 gr di zucca
100 gr di pecorino ( o caciocavallo )
100 gr di scamorza
2 uova medie / grandi
60 gr di parmigiano grattugiato
1 ciuffo di prezzemolo
1 rametto di rosmarino
60 gr  circa di pangrattato
più pangrattato per la panatura
sale e pepe
olio per friggere ( consiglio di semi )

Tagliate a fette la zucca ( oppure acquistatela già tagliata ) e infornatela a 180° per circa 20 minuti.

Frullate la polpa nel frullatore fino a quando non otterrete una crema morbida.
Versate la polpa in una grossa ciotola unite  il pangrattato il pecorino grattugiato e la scamorza tagliata a dadini

spolverata di rosmarino e amalgamate.

In un altra ciotola rompete le uova e strapazzatele con il parmigiano il sale e il pepe . Trasferite nel composto alla zucca e lavorate ancora fino ad ottenere un impasto adatto a formare le vostre polpette .

Una volta fatte le polpette passatele nel pangrattato e poi friggete. Potete prepararle prima e tenerle in frigo già panate 🙂 e friggerle al momento.

Qui mi stavo ustionando le mani 😛 per farvi vedere l’interno

Qui nella loro bellezza

polpette di zucca

polpette di zucca