Archivio | Dolci RSS feed for this section

Torta soffice allo yogurt

1 Mar

Ecco una torta senza pretese iniziali ma dal risultato sorprendente!
Ideale per una prima colazione, a seconda poi del gusto dello yogurt che scegliete, il suo profumo è delizioso.
Un po’ più morbida di un ciambellone è un misto fra plumcake e torta margherita!
Ottima, davvero.
Ottima anche per utilizzare qualche yogurt rimasto 😉

Ingredienti per una tortiera da 24 cm.

3 uova
175 gr di farina 00
75 gr di fecola di patate
150 gr di yogurt gusto a piacere
120 gr di olio di semi
200 gr di zucchero
una bustina di lievito
Una bustina di vanilina.

Per prima cosa separiamo gli albumi dai tuorli e montiamoli a neve tendendoli da parte.
In una ciotola frulliamo lo zucchero con i tuorli, l’olio di semi e lo yogurt fino ad ottenere un composto omogeneo. Ho usato una classica frusta, senza robot da cucina.
Unite in seguito la farina, la fecola la vanillina e la bustina di lievito.
Una volta amalgamati tutti gli ingredienti unite gli albumi montati a neve, mescolando con un cucchiaio di legno, dal basso verso l’alto.
Versare il composto in uno stampo imburrato e infarinato e infornate a 180° per circa 45 minuti.
A seconda del forno potrebbe aver bisogno di qualche minuto in più. Mi raccomando fa fede sempre la prova stuzzicandente 🙂

Ecco qui 🙂

unnamed-11.jpg

 

buonissima
unnamed-12.jpg

Torta di Carote e Mandorle

18 Gen

Dopo tempo ritorno con un dolce inaspettato.
Inaspettato perché il commento di mio figlio è stato : ” mamma questa torta devi prepararmela per il mio compleanno perché devo farla mangiare ai miei compagni”
Considerando che non ne vuole di assaggiare carote, i suoi occhi vedono solo panini al salame, yogurt e cose simili….è stata davvero una sorpresa.
Mia figlia grande invece, come prevedevo ( l’ho fatta per lei) ha gradito fin troppo ^.^’
Ammetto che c’è un passaggio un po’ noioso, pelare grattugiare e strizzare le carote.
Ma del resto andranno pesate al netto della strizzatura, ma la seccatura viene ripagata dal profumo dolcissimo e dal sapore delizioso.

Ingredienti per una tortiera da 24 cm

300 gr di Carote pesate già grattugiate e strizzate
150 gr di mandorle pelate
150 gr di farina 00
3 uova  e 1 albume.
90 gr di olio di semi
100 gr di zucchero semolato
70 gr di zucchero di canna ( potete fare anche solo di canna)
una bustina di lievito
una bustina di Vanilina
Un pizzico di Sale

Come vi accennavo, pelate grattugiate e infine, strizzate le carote.
un succo arancione scivolerà via, non so secondo me potevo conservarlo per fare un succo con magari un arancia spremuta e limone …Non ci ho pensato al momento.

Tritate finemente le mandorle come fosse una farina e unite la  farina,  lievito e vanillina.
Tenete da parte questa ciotola con le polveri

In una planetaria montate le uova con lo zucchero, fino ad ottenere una spuma, aggiungete a filo l’olio e amalgamatelo bene.
Unite le carote, mescolate e poi le farine .

versate il composto in una tortiera imburrata e infarinata ( oppure usate lo staccante alimentare grande invenzione !!!!)
Infornate in forno tiepido a 180° per circa 30 minuti, successivamente abbassate a 170 per altri 10 minuti.
Lasciate raffreddare e poi ….gustatela !

 

unnamed.jpg

 

unnamed-1.jpg

 

Torta cioccolato fondente e noccioline ( anche nel bimby)

6 Mag

Ecco…quando si dice una torta buonissima..slurpossisima, di quelle che ti inebriano la casa di quel profumino indescrivibile..
OTTIMA.

Putroppo ho solo questa fotografia, diciamo ” appena sfornata” perché è stata una DELLE torte che ho preparato per mia mamma e i suoi amici.
Fonti ufficiali mi hanno detto che è stata divorata, apprezzata, richiesta ecc ecc…

Ma il suo profumo, non poteva deludermi.
Facilissima da preparare, ecco le dosi

Ingredienti per una tortiera da 24 cm

200 gr di noccioline già sgusciate
200 gr di cioccolato fondente
100 gr di burro
200 gr di zucchero
4 uova
20 gr di farina
20 gr di fecola
mezza bustina di lievito

Tritate le nocciole u e mettetele in una ciotola ( no, non troppo fine quasi a farina, una via di mezzo diciamo ) , fate lo stesso con il cioccolato. Questo io, invece , ‘ho tritato molto fine.

In una grossa ciotola lavorate tutti gli altri ingredienti fino ad ottenere una crema, poi unite nocciole e cioccolato e infine il lievito.
Versate il composto nella teglia, infornate a 160° per circa un’ora 🙂

Ecco il risultato !
10156155_647803888629089_7103209716411252188_n

Nel bimby :
Tritate le nocciole. Mettete da parte
Poi tritate il cioccolato. Mettete da parte
Inserite nel boccale gli ingredienti rimasti 30 sec vel 5, unite nocciole e cioccolato 20 sec vel 5 e infine il lievito 10 sec vel 5

Provatela e fatemi sapere.

Potete spolverare con dello zucchero a velo…io ho preferito lasciarla così !

Cheesecake pan di stelle

21 Feb

Spesso, la sera, quando i bambini dormono e il marito si sta guardando un film, mi rilasso al pc con la mia amica Arianna.
Fra le chiacchiere di routine, la cioccolata programmata ogni mercoledì sera e i racconti vari, entrambe spulciamo i vari siti e rubiamo ricette più o meno interessanti, più o meno ingrassanti, più o meno light…Insomma…Tra un ” guarda questo tatuaggio” e ” ho sonno”
e’ saltata fuori questa ricetta.
Assolutamente da provare, assolutamente da fare, assolutamente da mangiare!
Il risultato strepitoso, è piaciuta a tutti! é finita praticamente subito ed è stata anche promessa ad alcune mie amiche.
Insomma …ecco qui la ricetta.
Fatemi sapere!

Essendo una cheesecake abbiamo la base di biscotti, come da nome useremo i pan di stelle . Se volete potete anche usare dei semplici biscotti al cioccolato 😉

Ingredienti :

per la base

350 gr di pan di stelle ( o biscotti al cioccolato )
80 gr di burro fuso

Per la crema :
– 20gr di cacao amaro
-150g di zucchero a velo
– 500g di ricotta
– 200g di philadelphia
– 200g di cioccolato fondente
– 2 uova
– 1 bustina di vanillina

La preparazione è molto semplice.
Prepariamo la classica base frullando i biscotti e mescolandoli con il burro. Mettete il tutto dentro una tortiera a cerniera  ( ho usato una 22 viene molto alta e la base dei biscotti piuttosto spessa, se la volete più sottile, diminuite la dose dei biscotti ) livellate e mettete a riposare in frigo.

Prepariamo la crema :
Con le fruste elettriche amalgamate la ricotta con il philadelphia, unite la bustina di vanilina, lo zucchero a velo e le uova, nel frattempo sciogliete a bagnomaria o nel microonde il cioccolato. Mi raccomando se usate il microonde, attenzione a non farlo bruciare.
Unite il cioccolato e il cacao  alla crema di formaggio e frullate bene.
Tirate fuori dal frigo la base, versateci sopra la crema e infornate a 180° per 50 minuti.
Non preoccupatevi se vi sembrerà molle, l’impasto una volta raffreddato, diventerà sodo al punto giusto..
Deve essere gustata morbida.
Attenzione, vi consiglio di aspettare che sia davvero fredda prima di aprire la cerniera e servirla.

Ecco a voi…
unnamed-2

visione dall’ alto

unnamed-1

la fetta 🙂
unnamed-3
Buona!!

 

Crostata di frutta fresca ( bimby e non solo )

7 Ago

E adesso ditemi cosa c’è di più buono? di più genuino? di più bello anche da guardare di una crostata di frutta fresca?
NIENTE.

quindi ecco la ricetta, provatela, portatela ad una cena con amici, ad una grigliata, o semplicemente gustatevela dopo cena 🙂

Ingredienti per una tortiera da 26

Pasta frolla :

300 gr di farina
150 gr di zucchero
100 gr di burro
1 uovo
1 tuorlo
1/2 dose di lievito per dolci

Crema :
500 gr di latte intero
100 gr di zucchero
2 uova
50 gr di farina
1 bustina di vanilina

1 bustina di gelatina

( Bimby )

Versare tutti gli ingredienti nel boccale, impastare : 1 minuto vel 6

Conservare in frigo mezz’oretta, avvolta nella carta trasparente

( senza bimby)
Impastate tutti gli ingredienti fin a formare una palla compatta.

Crema :
mettere tutti gli ingredienti nel boccale 7° min 90° vel 4

(Senza Bimby ) Cuocere a fuoco basso girando continuamente per non formare grumi. Fino ad ottenere una crema densa ed omogenea.
Lasciate raffreddare

Spianare la pasta frolla nella tortiera, cerchiamo di dare una forma regolare lasciando i bordi un pò altini per far adagiare bene la crema.

foto-1

Aggiungere la crema e poi decorare con frutta fresca.

foto

Qui ci vuole una buona dose di fantasia ^.^

NB : non ho fatto la foto con la gelatina!!! Dopo che la vostra crostata e’ pronta, preparate la gelatina da mettere sopra! Mi raccomando!

foto-2