Grissini al pecorino

29 Apr

Squisitissimi!! Dovete assolutamente provarli, vanno a ruba!
Sono estremamente soddisfatta di questi grissini e ho stupito tutti con pochissimo! Tra l’altro la casa era inebriata di questo stuzzicante profumino ( chissà i vicini ihih )
La preparazione è davvero facilissima , ho iniziato a farli verso le 17 , il tempo della lievitazione e alle 19.30 accompagnavano la nostra cena!
Si mangiano tranquillamente così! Come aperitivo magari, ma se li accompagniamo con dei salumi ( prosciutto crudo ecc ecc ) è la loro fine!!!

Ingredienti per circa 40 grissini

600 gr di farina 0 ( ho usato la farina Molino Chiavazza )
60 gr di pecorino stagionato ( consiglierei anche caciocavallo )
80 gr di olio extravergine di oliva
15 gr di lievito di birra ( cubetto) Oppure 150 gr di lievito madre
10 gr di sale
320 gr di acqua

Ho fatto tutto in un robot da cucina : Setacciate la farina insieme al pecorino grattugiato , sciogliete il lievito nell’acqua uniamolo alla farina e impastiamo un pò, uniamo infine l’olio e il sale e continuiamo a lavorare fino ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo.
Lasciamo riposare fino a quando non raddoppia il suo volume ( un’oretta, un’ora e un quarto circa)
A questo punto stendiamo la pasta ( ho usato un classico mattarello ) spessa circa 1 cm e tagliamo delle strisce larghe sempre un 1 cm circa.
Attorcigliate in questo modo e

lasciatele lievitare ancora una ventina di minuti.


Infornate a 200° per circa 15 minuti successivamente abbassate a 170° e cuocete per altri 15 minuti circa ( dipende dal forno)
Da notare la comodità della carta forno  della Tescoma, si usa all’infinito!

Io ho fatto due infornate e siccome il forno era già caldo non ho alzato a 200° ma ho lasciato il forno a 170° e li ho cotti per circa 15/20 minuti ( controllate 😉 )

Buonissimi 🙂

grissini al pecorino

Pronti in tavola 😀
grissini al pecorino

Annunci

6 Risposte to “Grissini al pecorino”

  1. Angelo Pampalone 29 aprile 2012 a 18:10 #

    Uff il mio povero browser! A furia di salvarmi le ricette fra un poco espolde!
    Mannaggia alla dieta che onn me le fa fare! 😦

  2. Anzalone Roberta 26 ottobre 2012 a 18:09 #

    Sele, io inizio ad usare da poco il mio lievito madre autoprodotto 🙂 secondo te quanto dovrei aspettare prima di infornare? la lievitazione e abbastanza lunga ma non vorrei però trovarmi con delle treccione anzichè grissini…dici che 6 ore possono andar bene?

  3. Selene 27 ottobre 2012 a 09:20 #

    Ciao Cara, complimenti! io ancora non mi sono cimentata nel lievito madre!! Brava.
    Dovrai usarne 150 gr 😉 a aspettare che raddoppino il volume e poi infornare 🙂
    6 ore mi sembrano troppe!!!!! Io darei un occhio dopo un paio di ore. Basta che raddoppino 😉

    • Anzalone Roberta 28 ottobre 2012 a 13:51 #

      fatti molto buoni, ho aspettato 4 ore e mezzo , il freddo di ieri poi non ha aiutato, comunque sono lievitati bene ed erano buonissimi 🙂

      • Selene 29 ottobre 2012 a 20:16 #

        Che bello! sono contenta. Ogni volta che li faccio, finiscono tutti ihihih

Trackbacks/Pingbacks

  1. Grissini con lo stampo taglia bastoncini Tescoma « i-Phornelli - 31 dicembre 2012

    […] grissini ( bastoncini ) è davvero pratico, utile e comodo! L’ho usato per riproporre i miei grissini al pecorino   😀 Così, come una bambina con i suoi nuovi giochi, ho sperimentato questo nuovo stampo da […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: