Archivio | Dolci RSS feed for this section

Crostata di frutta fresca ( bimby e non solo )

7 Ago

E adesso ditemi cosa c’è di più buono? di più genuino? di più bello anche da guardare di una crostata di frutta fresca?
NIENTE.

quindi ecco la ricetta, provatela, portatela ad una cena con amici, ad una grigliata, o semplicemente gustatevela dopo cena 🙂

Ingredienti per una tortiera da 26

Pasta frolla :

300 gr di farina
150 gr di zucchero
100 gr di burro
1 uovo
1 tuorlo
1/2 dose di lievito per dolci

Crema :
500 gr di latte intero
100 gr di zucchero
2 uova
50 gr di farina
1 bustina di vanilina

1 bustina di gelatina

( Bimby )

Versare tutti gli ingredienti nel boccale, impastare : 1 minuto vel 6

Conservare in frigo mezz’oretta, avvolta nella carta trasparente

( senza bimby)
Impastate tutti gli ingredienti fin a formare una palla compatta.

Crema :
mettere tutti gli ingredienti nel boccale 7° min 90° vel 4

(Senza Bimby ) Cuocere a fuoco basso girando continuamente per non formare grumi. Fino ad ottenere una crema densa ed omogenea.
Lasciate raffreddare

Spianare la pasta frolla nella tortiera, cerchiamo di dare una forma regolare lasciando i bordi un pò altini per far adagiare bene la crema.

foto-1

Aggiungere la crema e poi decorare con frutta fresca.

foto

Qui ci vuole una buona dose di fantasia ^.^

NB : non ho fatto la foto con la gelatina!!! Dopo che la vostra crostata e’ pronta, preparate la gelatina da mettere sopra! Mi raccomando!

foto-2

Torta Caprese

15 Apr

Questo dolce, come il nome suggerisce, è di origine dell’ isola di Capri.
I suoi ingredienti principali sono le mandorle e il cioccolato fondente.  Privo di qualsiasi tipi di farina,  è un dolce indicato per chi soffre di celiachia.

Ho preparato questa torta per un’ apericena con amici. Accompagnato con del gelato fresco, è stato un dolcissimo modo per chiudere la serata.
Non è ” leggero” una piccola fettina direi che è più che sufficiente per soddisfare ogni senso 😀

Facilissima la sua preparazione :

Per una tortiera di 24/26 cm

250 gr di mandorle ( pelate o non pelate ho trovato ricette con entrambi i modi )
250 gr di cioccolato fondente ( di ottima qualità )
250 gr di burro
5 uova ( separate gli albumi dai tuorli )
200 gr di zucchero
zucchero a velo per guarnizione

Tritate grossolanamente le mandorle e tenetele da parte.
Tritate il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria ( oppure al microonde ma attenzione a non farlo bruciare 😀 )
Con una frusta elettrica montiamo i tuorli con metà zucchero e il burro. Una volta ottenuto un composto omogeneo, uniamo il cioccolato fuso e le mandorle tritate
A parte montiamo gli albumi con l’altra metà di zucchero ed uniamoli al composto delicatamente .
Versiamo il composto in una teglia imburrata e inforniamo a 160° per un ‘ ora. Fare sempre la prova stecchino!
Possiamo decorare con dello zucchero a velo 😀

Sfornata e zuccherata 😀
foto-2
La fetta

foto-1

E’ squisita!!!!

Torta di mele Antonia

21 Feb

Ho chiamato così questa favolosa torta di mele, in onore di Antonia, la nostra adorabile vicina di casa che mi ha passato questa sua “vecchia” ricetta.
Qualche sera fa è venuta a trovarci, e ci ha portato una torta di mele buonissima.
Mi ha raccontato di averla presa da un suo vecchio libro e di averla adattata.
Io vi scrivo la ricetta orginale, e le sue ( ormai anche mie 😀 ) variazioni !
Questa torta ha la particolarità di considerare  il dosaggio degli ingredienti, in base al peso di 3  uova ( pesate intere con tutto il guscio)

Tanto pesano le uova, tanto dovrebbero pesare tutti gli altri  ingredienti.
Quindi su 100 gr di uova, 100 gr di burro, 100 gr di zucchero, 100 gr di farina, una bustina di lievito e una di vanilina .

Visto che il peso dello zucchero e del burro, a nostro gusto, è un pò eccessivo Antonia toglie sempre 50 gr rispetto al peso iniziale delle uova.
Voi potete gestire le dosi a vostro piacimento, io vi dò un punto di partenza 😀

Ora mi spiego meglio :
Ingrendienti per una tortiera da 24 ( viene alta come la foto ) da 26 viene più bassa ma pur buonissima!!!!!

Le  3 mie uova pesavano 184 gr

184 gr di farina ( resta invariato )
134 di burro        ( dose giusta sarebbe 184)
134 di zucchero ( dose giusta sarebbe 184)
una bustina di lievito
una bustina di vanilina
zucchero a velo
2 grosse mele oppure 3 piccole
Fate sciogliere il burro a bagnomaria o al microonde e nel frattempo separate i tuorli dagli albumi.
Montate questi ultimi a neve e teneteli da parte.
Montate i tuorli con lo zucchero e quando ottenete una crema spumosa unite il burro, la farina con il lievito e la vanilina .
Amalgamate il tutto, risulterà un pò duro e appiccicoso, quanto tutti gli ingredienti saranno amalgamati unite gli albumi montate sempre con le fruste elettriche, ( iniziate magari a bassa velocità poi aumentate )fino ad ottenere un composto omogeneo e fluido.
Versate nella tortiera ( imburrata e infarinata ) il composto e poi adagiate, mettendole anche sul  fondo spingendo un po’ , le fettine di mela. Cospargete con lo zucchero a velo e infornate e a 170° per circa 40 minuti . Fa sempre fede la prova stecchino !!!!!! ogni forno è a sé!

Mentre lievita *_*
285666_436802313062582_120801940_n

ecco qui:
Provatela e fatemi assolutamente sapere!!!

foto

buona!!

foto-1

Torta morbida al mascarpone

16 Feb

Eccomi qui con una sofficissima ricetta!
La ricerca di questa ricetta, rubata sul web, nasce per esigenze .

Avevo una confezione in più di mascarpone, comprato per fare il tiramisù per noi grandi bambini…ma visto che proprio ai più piccini dare la caffeina non è il massimo, ho pensato di dare loro almeno il mascarpone ihihih!
Si preparara in un nano secondo! Facile, facilissima, buona, si certo!

Inzuppatela nel latte, nel tè, farcitela con la nutella ( vogliamo parlarne? è la morte sua )…
Possiamo anche mettere delle gocciole di cioccolato nell’ impasto. Pezzettini di mela, pera…

Oppure lasciarla così e farcirla con la marmellata.

Insomma…

Ingredienti :

300 gr di farina 00
150 gr di fecola di patate
230 gr di zucchero
90 gr di burro
3 uova
200 ml di latte
250 gr di mascarpone
una bustina di vanilina
una bustina di lievito
un pizzico di sale

Montante prima lo zucchero con le uova, il latte, il burro il mascarpone, quando sono ben amalgamati unite la farina con la fecola, il lievito la vanilina e il pizzico di sale.
Imburrate una tortiera da 26 e versate l’impasto.
Mettere nel forno tiepido a 180 per circa 30 minuti, trascorso il tempo coprite la superficie con carta alluminio ( per evitare che si colori eccessivamente ) e lasciate a 170° per altri 10 minuti.
Sempre fede la prova stecchino !

Appena sfornata

foto-1

con una bella spolverata di zucchero a velo  🙂 la nostra merenda è pronta 😀

555841_10200435353396700_1086543029_n

Crostata con mele, mandorle e panna ( bimby)

6 Feb

Domenica sera eravamo a cena a casa di amici.Una bella serata e non solo perchè la compagnia era piacevole, ma perchè Monica è davvero brava in cucina!
Ci mette passione, amore e un pizzico di fantasia. Ha fatto delle crespelle ai funghi e asparagi belle fuori ( si esteticamente ) che buone dentro!
Brava Monica!
Io invece ho portato un dolcetto. Una bella e buona crostata rubata sempre al sito di cookaround!
Ho anche usato la stessa pasta frolla consigliata dall’ autrice, aggiungendo un pò di latte per aiutare l’impasto a restare morbido
L’idea di dimezzare il grasso facendo metà burro e metà olio, era qualcosa che avevo già letto in realtà, e se non sbaglio lo stesso Luca Montersino aveva spiegato che in realtà si può fare sostituendo il grasso del burro con l’olio. C’è un suo famoso dolce fatto con l’ olio …cmq sto divagando un po’…

La crostata merita! Buonissima! Quindi fatemi sapere!

Ingredienti per una tortiera da 24 ( non è tanto diversa dalla classica che preparo )

300 gr di farina
80 gr zucchero
50 gr di burro
50 gr di olio di arachidi o mais
1 uovo e un tuorlo
vanilina o scorza di mezzo limone grattugiato
un cucchiaino di lievito
Un cucchiaio di latte

Ripieno
Due mele
80 gr di mandorle
80 gr di zucchero semolato
200 gr di panna ( anche la hopla’) io ho usato quella fresca ( resta più liquida quindi deve cuocere dieci minuti in più )

Preparate la pasta frolla impastando tutti gli ingredienti e lasciare riposare in frigo per mezz’oretta.
Quando è pronta, stendetela sulla tortiera cercando di creare un bordo un pò alto in modo da creare una “barriera” per la copertura che risulterà un po’ liquida

 

 

2013-02-03 11.05.22

Sbucciate le mele e sistematele sulla pasta frolla

2013-02-03 11.11.19

 

Nel bimby ( vel 9 ) o nel frullatore, tritate le mandorle con lo zucchero fino a renderle in”polvere”.
Aggiungere la panna e amalgamare il tutto e versare sopra le mele.
Come si vede dalla foto, con la panna fresca il composto è alquanto liquido. Con la panna a lunga conservazione viene più soda .

2013-02-03 11.14.12

Infornare a 180° per circa 45 minuti .
Se usate la panna fresca, dopo 45 minuti coprite con carta alluminio e lasciate cuocere ancora 10 minuti scarsi 😀

2013-02-03 15.10.59

 

foto scattata al momento 😛
foto-1