Bavarese ai tre cioccolati ( bianco, al latte e fondente ) di Luca Montersino

12 Nov

Ecco la ricetta 😀
dopo aver postato qualche foto su fb ho suscitato un pò di curiosità.
La torta è davvero buona! Inutile dirlo. I miei amici l’hanno apprezzata 😀 e questo mi ha fatto davvero felice! E’ stato bello condividere questo dolce insieme a loro, fra una chiacchiera a l’altra ci siamo gustati una fetta di questa tripla dolcezza.
Vorrei dirvi che in realtà non è difficile da preparare! certo non è semplice per i vari passaggi e per il caos che un pò si crea ( tante ciotole ecc ecc )
Però una volta preparata la crema base, il gioco è fatto!
Io ricordo di aver fatto una precedente bavarese due anni fa, una ricetta che mi aveva passato una mia amica. Vorrei confrontarla perchè a memoria, non c’erano tutte queste uova!
Datemi tempo e vi farò sapere.
Siete pronti?
Io ho dovuto usare un sacco di ciotole, certo mi organizzerò meglio la prossima volta :P, voi iniziate con averne almeno 4 a portata di mano.
Ci vorrebbe un termometro, ma tenete gli occhi aperti non vi servirà 😀
Ingredienti per una tortiera da 24 e mi raccomando…la qualità del cioccolato deve essere OTTIMA ! un euro in più spendetelo, vale la pena.

4oo gr di latte intero fresco
75 gr di zucchero
225 gr di tuorli
16 gr di gelatina
125 gr di cioccolato fondente
125 gr di cioccolato al latte
125 gr di cioccolato bianco
500 gr di panna fresca

Per la base di biscotto al cacao
180 gr di albumi
120 tuorli
55 gr di cacao amaro
190 gr di zucchero semolato

Facciamo per prima cosa la base biscottata, in modo che possa poi raffreddare mentre prepariamo la bavarese.
Montate gli albumi con lo zucchero e unite a uno ad uno i tuorli e per ultimo il cacao. Amalgamate e versate su una teglia rivestita di carta forno, in questo modo


circa 12/15 minuti a 190°

Poi preparate in tre piccole ciotole i vari cioccolati.
Dovete spezzettarli a pezzi piccoli  ( utile per farli sciogliere senza bisogno di usare il microonde o bagnomaria )
Adesso prepariamo la bavarese. Come dicevo la base è una. Poi dobbiamo versane circa 220/225 gr in tre ciotole diverse  e aggiungere i vari cioccolati fusi.
Quindi …
Prendete una pentola antiaderente più capiente di quella che ho preso io -_- . Mentre portate a bollore il latte , montate i tuorli con lo zucchero. Quando il latte bolle, aggiungete la spuma di uova e fate cuocere girando con una frusta  ( fedele amico Tescoma :D) fino a raggiungere 85°.

Togliete dal fuoco e unite la gelatina ammollata.
Adesso se non avete un termometro da cucina, per capire bene la temperatura dovete stare attenti alla crema…NON DEVE bollire, quando vedete che inizia a fare la schiuma e immergendo il ditino mignolo ( precedentemente lavato sotto acqua corrente :O ) sentite che è “caldo” spegnete . Unite la colla, versate la bavarese in altro recipiente ( dovete toglierla da quello in cui l’avete cotto per evitare che la cottura continui e le uova formino dei grumi di cottura appunto- scusate il gioco di parole )e mescolate bene fino a farla sciogliere.
Adesso…Dovete versare la bavarese in tre ciotole diverse.
Io ho messo la ciotola direttamente sulla bilancia e ho fatto passare la bavarese su un colino per evitare grumi di gelatina non sciolta)

Una volta separata la bavasere potete mettere in ciascuna ciotola il cioccolato.
NB. visto che la bavarese è calda, il cioccolato dovrebbe sciogliersi facilmente ( anche perchè vi avevo consigliato di tagliarlo a pezzi piccolini )

Teoricamente ( e praticamente ) adesso abbiamo tre ciotole con tre bavaresi : una con cioccolato fondente, una al latte e quella al cioccolato bianco ( non ho fatto la foto scusate)

ADESSO MONTIAMO IL TUTTO 🙂

Dentro uno stampo a cerniera mettiamo come base il biscotto al cacao. Deve aderire bene ai bordi mi raccomando !!!! In questo modo farà da spessore e la bavarese non fuoriuscirà .
Versiamo la prima, al cioccolato fondente sopra la base biscotto.

Il libro dice di tenerla in frigo per una ventina e più di minuti. Io l’ho messo 10 minuti nel freezer 😀

Poi ho controllato che fosse ” rappreso” e ho aggiunto l’altra mettendola in freezer

e poi l’altra ancora 😀
Ho lasciato il tutto in freezer per un oretta… poi l’ho conservato in frigo .
Dopo mezza giornata ho provato a sformare la bavarese 😀
mi sono aiutata con un coltellino, staccando i bordi e la base delicatamente. 😀

Poi ho spolverato con un pò di cacao amaro e guarnito con panna montata
Con il restate biscotto al cacao ho tagliato delle forme 😀 e decorato.

In verità potete decorare il dolce come volete 😀 anche lasciarlo semplicemente così – E’ cmq d’effetto !

Questa è la fetta del mio bambino 😀

Questa è la mia 😀

Annunci

3 Risposte to “Bavarese ai tre cioccolati ( bianco, al latte e fondente ) di Luca Montersino”

  1. Angelo Pampalone 13 novembre 2012 a 12:51 #

    Wow! Che dolce meraviglioso!

  2. ester 16 novembre 2012 a 12:52 #

    ciao, bellissimo! ma se volessi prepararla in anticipo e tenerla qualvhe gg in freezer, quanto tempo gli ci serve per scongelare in frigo prima di essere servita?

  3. Selene 16 novembre 2012 a 13:58 #

    Ciao Ester, benvenuta 🙂
    Non serve molto tempo, considera che adesso in casa fa anche caldo con i termosifoni.
    Hai due alternative. La tiri fuori dal freezer al mattino e la tieni in frigorifero, oppure la tiri fuori un’oretta e la lasci a temperatura ambiente.
    Io l’ho tenuta in frigo dal mattino fino a quando non l’ho servita 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: