Meringa all’ italiana e meringa francese e svizzera

10 Set

Sapevate l’esistenza di questa distinzione?
Io sì, ma non avevo mai particolarmente approfondito l’argomento, per pigrizia. Mi dicevo sempre ” arriverà il momento”
e in effetti, con la preparazione della torta di mele meringata, il momento è arrivato :=)

La meringa francese :

E’ la classica meringa fatta con albumi, zucchero semolato e zucchero a velo.
Per classica intendo dire che necessita della cottura in forno, la cottura lunghissima anche di 4 ore a forno bassissimo.
Sono le meringhe che sgranocchiamo, che possiamo intingere nel cioccolato fuso e leccarci poi le dita come fanno i miei bambini 😀
Le dosi sono :
200 gr di albumi
200 gr di zucchero semolato
200 gr di zucchero a velo

La meringa all’italiana:
Questa particolare meringa, dalla consistenza soda spumosa e lucida, ha la particolarità di essere fatta con lo zucchero cotto ( e adesso capisco l’errore che ho fatto sulla mia meringa 😛 )
La cottura parziale dello zucchero permette di usare questa meringa come decorazione simil panna, oppure per farcire dei dolci al cucchiaio.
E’ soffice, facilmente lavorabile con la sache a poche
Se la usate per guarnire delle torte, basterà metterla in forno per qualche minuto,funzione grill, per aver quell’effetto bruciacchiato, altrimenti potete usare il canello 🙂
Ho preso spunto sui consigli del grande pasticciere Satin !
Si preprara così :

300 gr. di albume
450 gr. di zucchero semolato
180 gr. di acqua.
Esecuzione:
In un pentolino  cuocere lo zucchero con l’acqua fino ad arrivare alla temperatura di 121° ( potete  utilizzate un termometro da zucchero )
A parte montare nella planetaria alla media velocità l’albume e aggiungere lo zucchero versandolo a filo sugli albumi.
Aumentare la velocità della planetaria sino ad arrivare al massimo e lasciar montare fino al completo raffreddamento.
Ma si può fare anche facendo sciogliere parte dello zucchero in un pentolino con acqua, iniziare a montare gli albumi, versare lo zucchero restante e lo sciroppo e la meringa è pronta

esiste anche una terza meringa, quella svizzera. Il parere di Satin non è tanto favorevole in quanto spiega che quest’ultima meringa è meno stabile di quella all’ italiana. Io ho fatto, ignara, questa. Non l’ho trovata instabile, anzi è stato abbastanza facile fare i ciuffetti, è il sapore che ci ha lasciati un pò perplessi .

Meringa svizzera :

4 albumi e  200 gr di zucchero semolato
Montate gli albumi con lo zucchero semolato fino ad ottenere una spuma lucida e ben ferma .
In pratica, come vi dicevo, è la meringa della mia torta di mele !!!!
Spero di essere stata chiara 🙂 e d’aiuto principalmente!

Annunci

3 Risposte to “Meringa all’ italiana e meringa francese e svizzera”

  1. Chiara 11 settembre 2012 a 10:50 #

    Ciao Selene! da oggi ti seguo attivamente pure io, ti ho messa nella mia home page del mio blog cosi’ nonmi perdo una sola ricetta un bacio!!

    • Selene 11 settembre 2012 a 18:46 #

      Ma grazie!!! grazie mille!!!
      Un bacio

Trackbacks/Pingbacks

  1. Torta di mele e mandorle meringata « i-Phornelli - 10 settembre 2012

    […] meringa all’italiana ( non è vero è svizzera !!!l’ho scoperto dopo leggete qui sulle meringhe  )  :D, ma niente da fare. Ho quindi fatto una ricerca su internet per scoprire la differenza fra […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: