Falafel con salsa Thaina

27 Apr

Pronta per un viaggio in Medio Oriente oggi vi parlo de : I Falafel
Queste polpette fatte di ceci o fave secche ormai sono entrate nella nostra cultura, un pò come il Kebab 😉
Ammetto che io mi sto avvicinando da poco all’uso di alcune spezie e ai loro sapori particolari, e il mio approccio inizia con qualcosa di già provato da altri e pertanto “sicuro”.
Non ho ancora, da buon neofita, una padronanza del loro uso ma il loro sapore mi lascia sempre più incantata! Basta un pizzico di cumino piuttosto che di curcuma o paprika che una pietanza assume un color e sapore incredibile!
Sebbene siano abbastanza conosciute qui da noi, certo non sono un piatto frequente come ad es in Israele ( perchè sono famosi anche nella cucina israeliana ) dove possiamo trovarli anche nelle stazioni di rifornimento!!!
Un’altro ingrediente che sta prendendo piede nel nostro Paese è la Thaina. Una crema fatta di semi di sesamo.
Il suo gusto è molto intenso, solitamente si unisce ad una crema di nome  Hummus ( crema di ceci) oppure si prepara una salsina aggiungendo succo di limone, yogurt magro aglio e prezzemolo.
Ripeto, è una salsa densa e molto incisiva come gusto, per questo si preferisce mischiarla ad altre pietanze.
La  preparazione dei Falafel è abbastanza facile e veloce. Certo dobbiamo contare il tempo di ammollo per i ceci ( o le fave ) secche. ALMENO 24 ore di ammollo tassattivo. Questo permetterà di frullarli in modo omogeneo

In casa ci sono stati pareri discordanti : A me, mia figlia e mia madre sono piaciuti ! Mio marito non ha molto gradito, per lui avevano un sapore troppo particolare ( forse ho messo troppa cipolla ma a me piace 😛 )

Ecco gli ingredienti

300 gr di ceci
1 o 2 spicchi di aglio
una cipolla
Un mazzetto di prezzemolo
Un cucchiaino di cumino
Un cucchiaino di coriandolo in polvere
sale
pepe
Olio per friggere

Mettete in ammollo i ceci ( o le fave ) per 24 ore.
Una volta trascorso questo tempo frulliamo i ceci dentro un robot da cucina.
Intanto tagliamo/ frulliamo la cipolla ( io ho usato l’attrezzo apposito: il taglia cipolla della Tescoma. Visto la comodità e la praticità con cui riduce in piccoli pezzi la cipolla io vi consiglio di farne un bel pò e surgelarla, sempre pronta 😉 all’occorrenza )

Aggiungiamo il prezzemolo e l’aglio e continuiamo a sminuzzare

Uniamo questo trito ai ceci ridotti in crema e frulliamo fino ad ottenere una crema omogenea.
Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido, usate un pò di farina per formare le polpettine

A questo punto formiamo delle palline grosse poco più di una noce e lasciamo riposare per un paio d’ore


Friggiamo in olio bollente 🙂

Falafele due

La salsina che vedete l’ho  preparata frullando : Un paio di cucchiai di Thaina, yogurt , succo di un limone , pepe e prezzemolo ( ho evitato di mettere altro aglio 😛 )
Non vi dò le dosi precise perchè ho fatto tutto ad occhio e a gusto personale 😉

Annunci

Una Risposta to “Falafel con salsa Thaina”

  1. Angelo Pampalone 28 aprile 2012 a 01:13 #

    Uhm che stuzzicanti! Ma che bello che stai spaziando oltre la cucina italiana 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: