Torta nera al caffè

8 Apr

” tu mi vuoi male”
ecco il commento di mia zia quando ha mangiato la seconda fetta di questa torta!!! Buona, abbiamo fatto tutti il bis! e qualcuno il tris 😛
Buona buona, la crema è deliziosa , sembra proprio di pasticceria!!!! Morbida , gustosa, cioccolatosa al punto giusto .
Questo dolce è un ottimo , validissimo sostituto  del classico tiramisù!!!!
La stessa preparazione è molto facile pur ammettendo che il passaggio della ganache di cioccolato può risultare un pò difficoltoso.
In realtà ciò che preoccupa è che si sporca ehhehe , ma a tutto c’è un rimedio 😉
Da rifare sicuramente!!!

Ho trovato questa ricetta sul giornale di Alice

Per la base ( 20 cm )

110 g di farina 00 ( ho usato la farina Molino Chiavazza  )
110 g di zucchero semolato
10 g di cacao amaro in polvere
3 uova
2 cucchiai di caffè macinato ( ho usato il caffè solubile )
1 baccello di vaniglia ( ho usato vanilina )
un pizzico di sale

Per la farcia e la glassa di copertura

250 g di mascarpone
200 g di cioccolato fondente
100 ml di panna fresca
due cucchiaini di caffè macinato
qualche chicco di caffè
1 tazzina di rum
1 tazzina di  caffè ristretto ( ho usato quello della macchinetta )
Ho aggiunto 4 cucchiaini di zucchero, nella ricetta non era segnato io ho preferito metterlo.Quindi il mio consiglio è quello di assaggiarla e zuccherarla a proprio piacimento

Prepariamo la base : montiamo con il robot o le fruste elettrice le uova lo zucchero con il pizzico di sale

quando il composto è bello spumoso così ( mi spiace che non si veda bene )


uniamo il cacao , la farina , il caffè solubile  e la vanilina fino ad ottenere un composto fluido


Imburrate e infarinate lo stampo e cuocete in forno già preriscaldato a 180° per circa 25 minuti ( fede prova stecchino )

Prepariamo la crema:

Montare il mascarpone con il rum ( mezzo bicchierino 😛 ho diminuito la dose ) e il caffè e lo zucchero 1 cucchiaino di caffè solubile ( l’altro usatelo per la glassa. La ricetta prevedeva il caffè solubile tutto sciolto nel cioccolato io l’ho diviso ) .

Lavorare bene fino ad ottenere una crema così Visto che bella!!?

Faciamo la torta tagliata e riponiamo in frigo il tempo di preparare la ganache.

e due


Lasciamo sciogliere a bagnomaria il cioccolato con la panna e il cucchiaino restante di caffè solubile.

Ancora tipiedo

versiamolo sulla torta  in questo modo.


Bastera’ mettere la torta su una griglia ( anche quella forno ) e sotto la griglia un vassoio così da raccogliere il cioccolato fuso.

Decoriamo con chicci di caffè ( magari tuffati nel cioccolato io non ci ho pensato !!!! ) oppure come ho fatto io con cioccolato nero e bianco grattato!!


Primo piano 😛

la fetta . Scusate la foto …ma è l’unica che sono riuscita a fare

Annunci

9 Risposte to “Torta nera al caffè”

  1. Angelo Pampalone 8 aprile 2012 a 16:43 #

    Hai la versione tutta cioccolato? o con nocciole?

  2. Marina 8 aprile 2012 a 18:54 #

    Ti ho parlato della setteveli perchè guardando questa mi è venuta in mente…questa deve essere eccezionale…da provare al più presto!!!

  3. Marina 8 aprile 2012 a 18:57 #

    P.S. Ma nell’impasto non hai usato lievito?

  4. Selene 8 aprile 2012 a 20:26 #

    No! Niente lievito. Pensa che mi era venuto il dubbio pure mentre lo stavo preparando e ho riletto con attenzione! Niente lievito!!!!
    Devi lavorare bene però lo zucchero con le uova , fino a quando non ottieni una spuma molto gonfia 🙂

    A noi è veramente piaciuta!!!
    La setteveli devo cimentarmi , ora che mi hai lasciato quel link 😛
    ci proverò!!!!
    Grazie :*

    • Marina 12 aprile 2012 a 15:47 #

      Grazie per l’info Sele!!! Adesso che sono disoccupata mi posso cimentare un pò di più in cucina, e provare le tue ricette!!! 😉

      • Selene 12 aprile 2012 a 16:16 #

        Sai che mi fa immenso piacere quando provi le mie ricette 🙂 ma avrei preferito che tu avessi poco tempo per farle 😉
        Quindi cmq sia grazie !!!!!
        Hai fatto la toxo?

  5. Angelo Pampalone 9 giugno 2012 a 20:24 #

    AH! I perigliosi pericoli della ganache! Ah!
    (Attenzione usata in quantità smodata ha effetti assuefattivi equiparabili alla droga!)

  6. Mary Elena 18 settembre 2015 a 00:52 #

    Al posto del rum e del caffé potrei usare il borghetti? Si potrebbe usare anche per la bagna?

    • Selene 18 settembre 2015 a 15:01 #

      Ciao!
      È’ possibile che cambi e accentui troppo il gusto del caffè, essendo un liquore troppo forte al gusto di caffè amaro ( se nn sbaglio)
      Ma se proprio nn hai il rum potesti usarne pochissimo.
      Eviterei anche di usarlo come bagna per nn sovrastare troppo il gusto della crema.
      Grazie 😊

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: