Biscotti al limone

19 Mar

Incuriosita dalla forma e soprattutto dall’ingrediente principale, mi sono messa all’opera ed ho preparato questi sfiziosi biscottini al limoni.
In realtà è come una semplice pasta frolla, ben lavorabile, ma con il gusto di questo agrume che a me piace molto.
Pratici da preparare , volendo basta una forchetta per ottenere il gioco di righe  che vedrete.
Io ho usato anche altre formine per variare !
-Questa ricetta l’ho copiazzata dal sito di Cookaround –

Ingredienti :

220 gr di farina ( ho usato la farina : Molino Chiavazza  )
100 gr di burro
150 gr di zucchero
3 tuorli
il succo e scorza grattugiata di due limoni ( potete usarne uno se vi sembra eccessivo )

Lavorate tutti gli ingredienti nella planetaria o mano. Formare una palla e lasciare riposare in frigo per un 0retta .


Trascorso il tempo formate una pallina poi la schiacciate e infine premete i rebbi della forchetta per incidere le righe  oppure usate le formine che preferite

Cuocere 180° per circa 15 minuti

Annunci

6 Risposte to “Biscotti al limone”

  1. Angelo Pampalone 19 marzo 2012 a 12:22 #

    uhm… semplici ma devono essere buoni!

  2. Bianca 1 aprile 2012 a 18:17 #

    … ma lo zucchero non c’è? … volevo farli adesso ma ho notato che non c’è lo zucchero e mi è sembrato un po’ strano o.O

    • Selene 1 aprile 2012 a 23:36 #

      Che sbadata!! Mamma mia sono imperdonabile!!!
      Certo che c’è , edito subito, anzi grazie !;)

      • Bianca 3 aprile 2012 a 10:24 #

        Ma figurati grazie a te! 🙂

  3. Bianca 5 aprile 2012 a 18:59 #

    Appena sfornata la prima teglia … allora, premetto che ho sbagliato: ho voluto fare l’impasto nel Bimby, ma ho fatto un po’ di pasticci e ho dovuto aggiungere farina, altrimenti mi veniva una cremina informe ^^
    Dato che non è venuta la solita consistenza della frolla (per la farina in più) l’impasto era un po’ più duretto.
    Ho voluto sperimentare varie altezze e grandezze per capire e alcuni mi sono venuti un po’ alti (da cotti alcuni misurano anche 1 cm in altezza).
    Dato che erano un po’ grossi li ho dovuti far cuocere altri 10 minuti … quelli un po’ più alti hanno un sottile strato al centro che non si è cotto bene …

    Beh … MERAVIGLIA!!! Lo sbaglio li ha resi strani ma buonissimi! Hanno una consistenza croccante/friabile all’esterno e leggermente “umida” all’interno e crea questa cremosità in bocca che … non si può descrivere!

    La prossima volta li faccio a mano e vedo di farli “regolarmente” ;P Sicuramente saranno FANTASTICI!

    Grazieee!!!

  4. Selene 8 aprile 2012 a 20:28 #

    Cara Bianca, devi sapere che spesso facendo pasticci si ottengono cose sublime!! ricordo il mio polpettone pasticciato!
    Sono veramente felice che ti siano piaciuti!!!!
    e grazie per aver provato la ricetta :*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: