Spaghetti : mazzancolle – zucchine e vongole

1 Dic

Eccomi di nuovo qui ! Ho passato dei giorni splendidi, nel vero senso della parola! C’erano 21 gradi circa e andavamo in giro senza giaccone !
E non vi dico che mangiate , la cassata di Sandro resterà nella mia memoria . Ho anche rubato ( trascritto ) qualche vecchia ricetta di qualche piatto tipico siciliano tra i quali : la cassata, le crocchè , la pasta al forno e tante altre!
Ma questa sera vorrei proporvi un primo e , successivamente, un secondo ” leggeri ” ma gustosi .
Un primo di pesce dal retrogusto dolciastro ( potere delle zucchine ) e un secondo con un gusto più incisivo ( acciughe ) che accompagna filetti di cernia su un letto di patate.
Ottimo tutto 🙂 prendete nota mi raccomando.

Ingredienti per la pasta per 4 persone :

350 gr di spaghetti ( o chitarra o linguine – io ne ero sprovvista – )
400 gr di mazzancolle fresche
un cestino di vongole veraci
una zucchina ( se è grossa metà )
una bustina di zafferano
cuore di dado di pesce
un pò di aglio
Vino bianco per sfumare

Per prima cosa , con la mandolina , tagliamo sottile la zucchina così

poi sgusciamo le mazzancolle lasciandole una per piatto intera ( come decorazione )
Soffriggiamo l’aglio e poi mettiamo le zucchine per una decina di minuti. Devono appassire ( si scioglieranno alla fine quasi ) ma non bruciare.
Aggiungere le mazzancolle , sfumare con il vino , aggiungere un pò di dado di pesce e cuocere per una decina di minuti
In un altra pentola fate scoppiare le vongole dopo averle lavate più volte per farle spurgare.
Una volta aperte non eliminate l’acqua di cottura ma con un colino filtratela. Un cucchiaio\due usatelo per diluire le zucchine e le mazzancolle sciogliendo lo zafferano. Il resto può servire per allungare in caso si asciugasse troppo.


Unite le vongole sgusciate al condimento ( tenete da parte sempre una per piatto ) e cucocete la pasta.

Quando la pasta è pronta , scolatela e unitela al composto , amalgamate bene , servite 😀

Nb. ho fatto un piccolo errore …dovevo lasciare più brodino, quindi vi consiglio di calibrare bene il sughetto delle vongole in modo che resti anche un pò nel piatto insieme al condimento !

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: