Rotoli di polenta con ragù di salamella e besciamella ( e ho fatto la rima!! )

11 Nov

Questo piatto è nato più che altro da una scommessa! Un mio amico ha detto che è impossibile fare i rotoli di polenta. Io di impossibile non ci vedevo nulla più che altro mi sembrava  complicato perchè , come ho potuto appurare , è difficile trovare la giusta consistenza per arrotolare la polenta .
Alla fine ( in parte ) ci sono riuscita 😀  dico in parte perchè un pò si è spezzata ma poco importa, tanto viene ricoperta tutta dal ragù e dalla besciamella e alla fine diventa un ottima polenta un pò pasticciata 😀

Veniamo alla preparazione per 4 persone :

Per il ragù :
4 salamelle
un barattolo di polpa di pomodoro
mezzo dado
cipolla
Olio
Vino

Per la besciamella :

500 gr di latte
25 gr di burro
50 gr di farina
noce moscata e pepe q.b
( potete usare la besciamella già pronta )

Per la polenta :
Per comodità ho acquistato quella istantanea e le dosi per  4 persone erano di mezzo litro ( fate anche 700 gr ) di acqua e 250 gr di farina di mais .
Veniamo a noi ..
Prepariamo il ragù di salamelle facendo rosolare la cipolla  poi aggiungiamo le salamelle private del budello e sminuzzate con le mani , rosoliamo altri 5 minuti , spruzziamo un pò di vino bianco, lasciamo che evapori e poi uniamo la polpa di pomodoro e spezziattiamo il dado . Cuociamo circa mezz’oretta , se si restringe troppo uniamo un pò di acqua e aggiustiamo di sale .

nel bimby oppure in un pentolino facciamo la nostra besciamella . Per comodità io ho fatto il ragù nel bimby e poi ho fatto la besciamella senza lavare il boccale , è venuta molto gustosa 😛

Una volta pronti ragù e besciamella mescoliamo una parte di quest’ultima nel ragù –

Prepariamo la polenta e versiamola subito sopra la carta forno. Con una paletta di plastica, inumidita con un pò di olio ( evitiamo di usare le mani che si appiccica tutta ) stendiamo la polenta.

poi mettiamo un pò del ragù


Versiamo un pò di ragù e con l’aiuto della stessa carta forno cerchiamo di formare un rotolo.


E’ un operazione piuttosto difficile , ripeto bisogna trovare la consistenza giusta e farlo quando la polenta è ancora tendenzialmente calda, se si fredda si spezza in modo irrecuperabile .( come è ben visibile … )

Una volta arrotolato mettiamolo in frigo per un’oretta , in modo che prenda bene forma.

In una pirofila di vetro ( o altro contenitore cmq deve essere quello che metteremo in forno ) versare sulla base parte del ragù rimasto le besciamella

e poi mettere sopra i rotolini ( i pezzi rotti diventeranno polenta pasticciata ) , sopra i rotolini versare tutto il ragù e la besciamella. Spolverata di parmigiano e poi in forno a 180° per circa 20 minuti.


I primi dieci minuti teniamo la nostra polenta coperta con carta argentata , in seguito eliminiamola e lasciamo che il formaggio si sciolga per bene 😀

Ecco qui !

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: