Salatini di Philadelphia

20 Mag

Questi stuzzichini sono davvero un gran successo! Io  li consiglio e se usate degli stampi particolari , difficilmente sembreranno fatti in casa.
Solo il loro buon sapore sveleranno questo segreto!
Non vi dico poi i bambini , ne vanno matti 😀

Ingredienti

200 gr di farina
170 gr di philadelphia
40 gr di burro
40 di grana o parmigiano

Spezie a piacere io uso molto i semi di sesamo .

Mettere nel boccale parmigiano e burro  e il philadelphia , 20 sec vel 4 . Unire la farina 25 sec vel 5 poi 2 minuti velocità spiga.
Fare una palla e avvolgerla nella pellicola trasparente , lasciare in frigo mezz’oretta .
Riscaldare il forno a 200° intanto stendere l’impasto e con gli stampi formare i ” biscotti” , spolverare con le spezie ( premere un pò con la mano per far aderire meglio i semi ) e cuocere 10/15 minuti controllando la cottura.

Ecco vi piacciono?



Annunci

5 Risposte to “Salatini di Philadelphia”

  1. Dana 20 maggio 2011 a 19:14 #

    Buoni *_* Ma si può fare senza bimby l’impasto? Vorrei provarli!

  2. Selene 20 maggio 2011 a 22:06 #

    Ciao Dana , certo che puoi , basta usare un qualsiasi robot da cucina !
    Puoi mettere nel frullatore i formaggi e il burro amalgamarli bene e poi lavorare questo composto con le mani insieme alla farina . Oppure puoi fare tutto sul tuo robot lavorando sempre prima i formaggi e aggiungendo dopo la farina .
    La velocità spiga del bimby è un opzione che imita l’impasto a mano in pratica fa un tot giri antiorario e un tot giri in senso orario . Ma per questo impasto non è necessario 😉
    Fammi sapere mi raccomando!

    • Dana 21 maggio 2011 a 15:42 #

      In settimana li faccio, al contrario tuo io basta che ci sia il formaggio e non capisco più niente =P

  3. silvia 15 novembre 2011 a 17:39 #

    complimenti! sono buonissimi li ho appena sfornati e il gusto è delicato ma sfizioso. io in alcuni salatini ho messo su un po’ di cipolla essiccata trita e un pizzico di sale e il profumo che ha sprigionato ha mandato in estasi tutta la casa. vorrei proporti una possibile alternativa a grana e philadelphia, visto che, per es mia madre nn potrebbe mangiare questi due formaggi per via del lattosio, secondo te potrei sostituirli con ricotta di pecora ben scolata e pecorino? verrebbero bene cmq?a presto cognatina

  4. Selene 15 novembre 2011 a 19:48 #

    Ciao cognatina! Tu si che mi dai soddisfazioni!
    Dunque … sostituire il grana con il pecorino credo proprio sia possibile , ho qualche dubbio sulla ricotta però se la scoli per bene dovrebbe tenere bene in cottura
    Prova se hai tempo e in caso fammi sapere così li provo anche io :*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: